Angel One

Da WikiTrek.
Menu-tng.pngStagione 1 di The Next Generation
Numero di produzione: 115
Première americana: {{{EpisodiData USA}}}
Première italiana: {{{EpisodiData ITA}}}
Sequenza di trasmissione: 14
Prima TV USA: {{{EpisodiUSA}}}
Week Of della prima trasmissione USA: 25.01.1988
Prima TV su NBC: {{{EpisodiNBC}}}
Prima TV su UPN: {{{EpisodiUPN}}}
Prima TV su Italia Uno: 10.08.1992
Prima TV su (Canal) Jimmy: {{{EpisodiCJ}}}
Prima TV su La 7: {{{EpisodiL7}}}
Prima trasmissione sulla RAI: {{{EpisodiRAI}}}
Prima trasmissione su Tele Venezia: {{{EpisodiTLV}}}
Prima TV su Telemontecarlo: {{{EpisodiTMC}}}
Prima TV su CBS All Access: {{{EpisodiCBSAll}}}
Prima TV su Netflix: {{{EpisodiNetflix}}}
Sequenza di trasmissione su Rete Quattro: {{{EpisodiR4}}}
Codice del The Next Generation Companion: ao
DVD europeo in cui è presente l'episodio: 4
VHS britannica dell'episodio: 7 (PG)
Storia: Patrick Barry
Sceneggiatura: {{{EpisodiTPY}}}
Screenplay: {{{EpisodiScreenplay}}}
Regia: Michael Rhodes
Musica: Dennis McCarthy
Produttore: {{{EpisodiProduttore}}}
Coproduttore: {{{EpisodiCoproduttore}}}
Produttore esecutivo: {{{EpisodiProd.Exec.}}}
Produttore associato: {{{EpisodiProd.Assoc.}}}
Consulente esecutivo: {{{EpisodiCons.Exec.}}}
Costo di produzione: {{{EpisodiCosto}}}
Incassi al botteghino: {{{EpisodiIncassi}}}
Durata: {{{EpisodiDurata}}}
Titolo nella collana La pista delle stelle: {{{EpisodiPST}}}
Titolo italiano: Missione di soccorso
Titolo italiano scelto da Telemontecarlo: {{{EpisodiIT (TMC)}}}
Titolo spagnolo: Ángel Uno
Titolo francese: Angel One
Titolo tedesco: Planet Angel One (Pianeta Angel One)
Titolo giapponese: Ubawareta Megami-tachi no Wakusei (Bereft Goddesses' Planet)
Titolo portoghese: {{{EpisodiPT}}}
Titolo brasiliano: A Ordem Estabelecida
Titolo afrikaans (Sudafrica): {{{EpisodiZA (af)}}}
Titolo zulu (Sudafrica): {{{EpisodiZA (zu)}}}
Sonoro: {{{EpisodiSonoro}}}
Effetti speciali: {{{EpisodiSFX}}}
Rating americano: {{{EpisodiRating USA}}}
Titolo nell'edizione italiana in DVD: {{{EpisodiDVDITA}}}
Titolo provvisorio: {{{EpisodiPRO}}}
Titolo italiano proposto dallo STIC: {{{EpisodiSTIC}}}
Data delle versioni dello script: 09.11.1987
Data delle riprese: {{{EpisodiRIP}}}

Personaggi e interpreti

Personaggi e interpreti

Navigatore episodi

< Precedente Successivo >
Datalore 11001001

Angel One è un Episodio di The Next Generation.

Trama

Data Stellare 41636.9: L'Enterprise, alla ricerca dei superstiti di una nave naufragata su Angel One, un pianeta con scarse relazioni diplomatiche con la Federazione, si scontra con una cultura matriarcale.


Sezioni

In questo episodio...

47

  • I quattro sopravvissuti della Odin [T:10:09] sono sul pianeta da sette anni [T:10:37].
  • Riker ordina a Data di riportarlo a bordo dell'Enterprise e di fare rotta verso la Zona Neutrale Romulana «prima che sia troppo tardi». Data calcola che sono rimasti 48 minuti e Riker conferma i calcoli dicendo «OK, abbiamo 48 minuti»; ma Data lo corregge dicendo che, dal momento che i suoi calcoli sono stati eseguiti un minuto prima, ora ne rimangono 47 [T:35:42].

Blooper

  • Quando Riker sta parlando con Beata e sono seduti sul divano sorseggiando champagne, Beata posa il bicchiere e nella parte bassa dello schermo si vede una mano che lo afferra [T:21:13].
  • Quando Wesley Crusher esce dall'holodeck dove ha sciato con un suo amico una palla di neve colpisce Picard; nelle scene che seguono la divisa del Capitano è sempre bagnata [T:08:15], ma quando si gira per entrare nel turboascensore la divisa è asciutta [T:08:47].

YATI

  • In questo episodio (data stellare 41636) è presente Tasha Yar, che però è morta su Vagra II in data stellare 41601.
  • Nell'episodio viene detto che Angel One è stato scoperto da una missione commerciale della Federazione sessantadue anni prima della missione dell'Enterprise (quindi nel 2302), e che all'epoca il pianeta aveva un grado di sviluppo paragonabile a quello della Terra a metà del XX secolo. In questo caso, però, il pianeta avrebbe dovuto essere sotto la protezione della Prima Direttiva, e quindi non avrebbe proprio dovuto venir contattato dalla Federazione.
  • Ramsey dice che i naufraghi della Odin non sono obbligati a lasciare Angel One, visto che non sono tenuti a rispettare la Prima Direttiva.
    Intanto, Angel One non è sotto la protezione della Prima Direttiva, altrimenti l'Enterprise non avrebbe potuto contattare il pianeta.
    Poi, tutti i cittadini della Federazione devono rispettarla, anche se in effetti è piuttosto improbabile che dei civili si trovino coinvolti in una situazione di Primo Contatto.
  • Sull'Enterprise si scatena un'epidemia causata dall'interazione fra l'atmosfera di Quazulu VIII e il profumo di un fiore originario di Qo'noS.
    Il pianeta, però, è simulato sul Ponte Ologrammi, e i protocolli di sicurezza dovrebbero impedire la formazione di composti pericolosi. Infatti, il subplot dell'epidemia è talmente strampalato che scompare dalla storia senza una spiegazione, e senza lasciare traccia…

Versione italiana

  • Data dice che «Angel One è un pianeta di classe M che trova sostentamento nel carbonio ed è scarsamente popolato da forme di vita intelligenti», mentre la frase originale è «Angel One is a M-Class planet, sir, supporting carbon-based flora and fauna, sparsely populated with intelligent life» [T:00:29].
  • A [T:06:00] Deanna dice «Il fatto è che mancano delle navette di salvataggio della Odin. E noi abbiamo il diritto di investigare», ma nella versione originale non si fa riferimento alle navette, ma viene detto che il ritrovamento del relitto della Odin è stato per l'Enterprise accidentale: «Our discovery of the freighter was unexpected. We have a duty to investigate».

Citazioni

Riker: You may eliminate the symbols, but that does not mean death to the issues which those symbols represent. No power in the universe can hope to stop the force of evolution. Be warned. The execution of Mister Ramsey and his followers may elevate them to the status of martyrs. Martyrs cannot be silenced. [T:37:55]

Ramsey: You can't rescue a man from a place that he calls his home. [T:20:23]


Riferimenti

Holodeck

Pianeti

Quante volte…

Pagine che portano qui

Astronavi
Cast
Direttive
    Episodi
    Holodeck
    Pagina di disambiguazione generata automaticamente
    Pagine originariamente convertite da HT


    Collegamenti esterni

    Informazioni sulla migrazione automatica

    Pagina originariamente generata nell'istante con informazioni dal database di HyperTrek aggiornato nell'istante

    • hypertrek:db.ultimamodifica=
    • wikitrek:pagine.elaborata=
    • hypertrek:pagine.idpagina=2568
    • hypertrek:pagine.tag=tng014
    • hypertrek:pagine.idsezione=21
    • hypertrek:pagine.memoryalpha=Angel_One


    Navigatore Globale