Breaking the Ice

Da WikiTrek.
Menu-ent.pngStagione 1 di Enterprise
Numero di produzione: 8
Première americana: {{{EpisodiData USA}}}
Première italiana: {{{EpisodiData ITA}}}
Sequenza di trasmissione: 8
Prima TV USA: {{{EpisodiUSA}}}
Week Of della prima trasmissione USA: {{{EpisodiSAT}}}
Prima TV su NBC: {{{EpisodiNBC}}}
Prima TV su UPN: 07.11.2001
Prima TV su Italia Uno: {{{EpisodiI1}}}
Prima TV su (Canal) Jimmy: {{{EpisodiCJ}}}
Prima TV su La 7: 27.07.2003
Prima trasmissione sulla RAI: {{{EpisodiRAI}}}
Prima trasmissione su Tele Venezia: {{{EpisodiTLV}}}
Prima TV su Telemontecarlo: {{{EpisodiTMC}}}
Prima TV su CBS All Access: {{{EpisodiCBSAll}}}
Prima TV su Netflix: {{{EpisodiNetflix}}}
Sequenza di trasmissione su Rete Quattro: {{{EpisodiR4}}}
Codice del The Next Generation Companion: {{{EpisodiCOD}}}
DVD europeo in cui è presente l'episodio: {{{EpisodiDVD}}}
VHS britannica dell'episodio: 1.4 (PG)
Storia:
Sceneggiatura: {{{EpisodiTPY}}}
Screenplay: {{{EpisodiScreenplay}}}
Regia: Terry Windell
Musica: Dennis McCarthy
Produttore: {{{EpisodiProduttore}}}
Coproduttore: {{{EpisodiCoproduttore}}}
Produttore esecutivo: {{{EpisodiProd.Exec.}}}
Produttore associato: {{{EpisodiProd.Assoc.}}}
Consulente esecutivo: {{{EpisodiCons.Exec.}}}
Costo di produzione: {{{EpisodiCosto}}}
Incassi al botteghino: {{{EpisodiIncassi}}}
Durata: {{{EpisodiDurata}}}
Titolo nella collana La pista delle stelle: {{{EpisodiPST}}}
Titolo italiano: Rompere il ghiaccio
Titolo italiano scelto da Telemontecarlo: {{{EpisodiIT (TMC)}}}
Titolo spagnolo: {{{EpisodiES}}}
Titolo francese: {{{EpisodiFR}}}
Titolo tedesco: Das Eis Bricht (Il ghiaccio si rompe)
Titolo giapponese: {{{EpisodiJP}}}
Titolo portoghese: {{{EpisodiPT}}}
Titolo brasiliano: Quebrando o Gelo
Titolo afrikaans (Sudafrica): {{{EpisodiZA (af)}}}
Titolo zulu (Sudafrica): {{{EpisodiZA (zu)}}}
Sonoro: {{{EpisodiSonoro}}}
Effetti speciali: {{{EpisodiSFX}}}
Rating americano: {{{EpisodiRating USA}}}
Titolo nell'edizione italiana in DVD: {{{EpisodiDVDITA}}}
Titolo provvisorio: {{{EpisodiPRO}}}
Titolo italiano proposto dallo STIC: {{{EpisodiSTIC}}}
Data delle versioni dello script: {{{EpisodiSCR}}}
Data delle riprese: {{{EpisodiRIP}}}

Personaggi e interpreti

Personaggi e interpreti

Navigatore episodi

< Precedente Successivo >
The Andorian Incident Civilization

Breaking the Ice è un Episodio di Enterprise.

Trama

Luglio 2151: L'Enterprise

scopre una cometa molto grande con un nucleo che racchiude metalli molto rari e decide di inviare uno shuttle sulla sua superficie.

Nel frattempo, una nave vulcaniana chiede il permesso di assistere alle operazioni dell'Enterprise e Trip scopre che T'Pol sta scambiando messaggi segreti alla nave vulcaniana.


Sezioni

In questo episodio...

  • Viene scoperta la cometa più grossa nota finora ai Terrestri e ai Vulcaniani, battezzata Cometa di Archer.
  • Si vede per la prima volta in Enterprise una nave vulcaniana.
  • Viene citato per la prima volta Koss, il compagno di T'Pol che apparirà in Home.

Note

  • La squadra dell'Enterprise prima fa esplodere le cariche esplosive e poi si accorge che l'esplosione ha provocato un cambiamento nel moto della cometa. Possibile che, quando hanno pianificato la missione, nessuno abbia pensato al terzo principio di Newton?

47

  • Quando Sato mostra ad Archer un diagramma della cometa che sta ruotando, su uno dei bottoni rossi in basso sullo schermo c'è la scritta 11-472.
  • Quando l'Enterprise è alla ricerca dello shuttlepod con a bordo Reed e Mayweather precipitato in un crepaccio, sul monitor della postazione del timoniere ricompare il bottone rosso 11-472 in basso sullo schermo. Il primo bottone della fila, di colore azzurro, è contrassegnato con 03-227 (2 + 2 = 4).
  • Nella sequenza successiva, nel primo piano ravvicinato del monitor TARGETING SCAN 0201 sul lato inferiore si possono leggere i numeri 477 in bianco e 047 in rosso.

Blooper

  • Quando vengono inquadrati Reed e Mayweather sulla superficie della cometa, si vede il cielo stellato sopra di loro. Visto che si trovano sul lato in ombra, si dovrebbero vedere i vapori ed i detriti che formano la chioma, provenienti dal lato opposto.
  • Nell'incontro tra Trip e T'Pol, nell'alloggio di quest'ultima, c'è un candeliere a tre luci alle spalle di T'Pol. Nelle prime inquadrature le candele sono tutte e tre accese, poi però la più alta è spenta; dopo un attimo è nuovamente accesa e, prima della fine della scena, è spenta di nuovo.

YATI

  • Con il sole ben sopra l'orizzonte ci dovrebbe essere un'evaporazione rapidissima della superficie ghiacciata, visto che la cometa è priva di atmosfera.
  • L'attrazione gravitazionale che la cometa esercita sullo shuttle quando cade nel crepaccio è eccessiva per un corpo celeste di quella massa.
  • La cometa emette una quantità enorme di vapore d'acqua, si trova quindi a una distanza ragionevolmente piccola da una stella (come dice anche Archer diverse volte). È strano, però, che lo scafo dell'Enterprise e della nave vulcaniana siano illuminati in maniera molto debole, come se fossero in pieno spazio.

Versione italiana

  • In occasione della prima trasmissione in Italia, questo episodio è stato trasmesso senza la sigla iniziale ed è stato unito a The Andorian Incident, privato dei titoli di coda.
  • Nei dialoghi prima si dice che la Ti'Mur è di classe Surak e poi di classe Suurok.

Premi

  • Nomination all'Emmy 2002 nella categoria «Outstanding Special Visual Effects For A Series» (visual effects supervisor David Stipes, visual effects coordinator Adam Buckner, visual effects compositor Paul Hill, lead visual effects animators Greg Rainoff, Adam Howard, CGI supervisors John Gross, Steven Rogers, lead CGI artist Fred Pienkos e Eddie Robison).

Citazioni

Reed: I've never stood on a comet before!
Mayweather: Has anyone?

Tucker: D'y'ever- Ah!.. D'y'ever do anything... totally by mistake that... you weren't very proud of?
T'Pol: No.

Archer: We have this peculiar habit of actually talking during meals!
Vanik: I've noticed.


Riferimenti

Astronavi

Pagine che portano qui

Astronavi
Cast
Enterprise
Episodi
Pagine originariamente convertite da HT


Collegamenti esterni

Informazioni sulla migrazione automatica

Pagina originariamente generata nell'istante con informazioni dal database di HyperTrek aggiornato nell'istante

  • hypertrek:db.ultimamodifica=
  • wikitrek:pagine.elaborata=
  • hypertrek:pagine.idpagina=2291
  • hypertrek:pagine.tag=ent008
  • hypertrek:pagine.idsezione=17


Navigatore Globale