Civilization

Da WikiTrek.
Menu-ent.pngStagione 1 di Enterprise
Numero di produzione: 9
Première americana: {{{EpisodiData USA}}}
Première italiana: {{{EpisodiData ITA}}}
Sequenza di trasmissione: 9
Prima TV USA: {{{EpisodiUSA}}}
Week Of della prima trasmissione USA: {{{EpisodiSAT}}}
Prima TV su NBC: {{{EpisodiNBC}}}
Prima TV su UPN: 14.11.2001
Prima TV su Italia Uno: {{{EpisodiI1}}}
Prima TV su (Canal) Jimmy: {{{EpisodiCJ}}}
Prima TV su La 7: 03.08.2003
Prima trasmissione sulla RAI: {{{EpisodiRAI}}}
Prima trasmissione su Tele Venezia: {{{EpisodiTLV}}}
Prima TV su Telemontecarlo: {{{EpisodiTMC}}}
Prima TV su CBS All Access: {{{EpisodiCBSAll}}}
Prima TV su Netflix: {{{EpisodiNetflix}}}
Sequenza di trasmissione su Rete Quattro: {{{EpisodiR4}}}
Codice del The Next Generation Companion: {{{EpisodiCOD}}}
DVD europeo in cui è presente l'episodio: {{{EpisodiDVD}}}
VHS britannica dell'episodio: 1.5 (PG)
Storia: Phyllis Strong
Sceneggiatura: {{{EpisodiTPY}}}
Screenplay: {{{EpisodiScreenplay}}}
Regia: Michael Laurence Vejar
Musica: Jay Chattaway
Produttore: {{{EpisodiProduttore}}}
Coproduttore: {{{EpisodiCoproduttore}}}
Produttore esecutivo: {{{EpisodiProd.Exec.}}}
Produttore associato: {{{EpisodiProd.Assoc.}}}
Consulente esecutivo: {{{EpisodiCons.Exec.}}}
Costo di produzione: {{{EpisodiCosto}}}
Incassi al botteghino: {{{EpisodiIncassi}}}
Durata: {{{EpisodiDurata}}}
Titolo nella collana La pista delle stelle: {{{EpisodiPST}}}
Titolo italiano: Una questione di civiltà
Titolo italiano scelto da Telemontecarlo: {{{EpisodiIT (TMC)}}}
Titolo spagnolo: {{{EpisodiES}}}
Titolo francese: {{{EpisodiFR}}}
Titolo tedesco: Die Saat (Il seme)
Titolo giapponese: {{{EpisodiJP}}}
Titolo portoghese: {{{EpisodiPT}}}
Titolo brasiliano: Civilização
Titolo afrikaans (Sudafrica): {{{EpisodiZA (af)}}}
Titolo zulu (Sudafrica): {{{EpisodiZA (zu)}}}
Sonoro: {{{EpisodiSonoro}}}
Effetti speciali: {{{EpisodiSFX}}}
Rating americano: {{{EpisodiRating USA}}}
Titolo nell'edizione italiana in DVD: {{{EpisodiDVDITA}}}
Titolo provvisorio: {{{EpisodiPRO}}}
Titolo italiano proposto dallo STIC: {{{EpisodiSTIC}}}
Data delle versioni dello script: {{{EpisodiSCR}}}
Data delle riprese: {{{EpisodiRIP}}}

Personaggi e interpreti

Personaggi e interpreti

Navigatore episodi

< Precedente Successivo >
Breaking the Ice Fortunate Son

Civilization è un Episodio di Enterprise.

Trama

31 Luglio 2151: L'Enterprise scopre un pianeta di M che ospita una civiltà il cui grado di avanzamento è paragonabile al XIX secolo terrestre e decide di studiarla da vicino mescolando alla popolazione locale alcuni membri dell'equipaggio mascherati da locali.

Una volta scesi sul pianeta, i membri del gruppo di studio si trovano coinvolti in un mistero mortale che è già costato la vita a molti abitanti del pianeta dietro al quale si celano dei personaggi che dispongono di una tecnologia più avanzata di quella degli abitanti del pianeta.


Sezioni

In questo episodio...

  • Avviene il primo contatto tra Umani e Akaali.
  • Abbiamo la conferma di dove si trovi la circuiteria del traduttore universale: quando Archer non riesce più a capire Riann, interviene sui controlli del comunicatore.
  • Vengono menzionati per la prima volta in Enterprise i Tellariti.
  • Scopriamo che presso i Vulcaniani è già in vigore una legge molto simile alla Prima Direttiva e che anche per quanto riguarda il primo contatto con gli Umani questa è stata rispettata.

Note

  • Gli alieni che sfruttano i giacimenti sotterranei del pianeta degli Akaali sono Maluriani.

47

  • La data dell'episodio è il 31/7 (3 + 1 = 4).
  • L'aliena che aiuta Archer dice che l'olio nei barili bolle a 398 gradi (39 + 8 = 47).

YATI

  • Archer, poco prima di scassinare la porta, dice che si trovano a 78 anni luce dalla Terra. Dal momento che sono partiti da 3 mesi e mezzo, questo significherebbe una media di oltre 250c, più del doppio della velocità massima dell'Enterprise.

Versione italiana

  • Nel briefing iniziale gli ufficiali parlano di stelle neutriniche, intendendo probabilmente neutroniche: ovviamente non esistono stelle fatte di neutrini, particelle che vengono irradiate da tutte le stelle.
  • In occasione della prima trasmissione in Italia, questo episodio è stato trasmesso senza i titoli di coda ed è stato unito a Fortunate Son, privato della sigla; al posto della sigla di Fortunate Son è passato uno stacco pubblicitario.

Citazioni

T'Pol: A cluster of three neutron stars. Very unusual.
Tucker: How 'bout that? Three stone cold stars! Pretty exciting, huh?

Archer: Any life signs?
Tucker: Only 'bout five hundred million!

Archer: We don't know whether they're using high-band frequencies or smoke signals.
T'Pol: The latter is more likely: I'm not detecting any EM transmissions.

Tucker: I cannot wait to get down there!
T'Pol: I'd advise against that. It's standard protocol to wait until the society develops warp drive before initiating first contact.
Tucker: Those are Vulcan protocols, not Human.
T'Pol: Starfleet would be wise to adopt them. There's no way to know how our arrival would affect the evolution of their society.

Archer: A farm?
T'Pol: It's remote and sparsely populated. If you're exposed, there's a reduced risk of cultural contamination.
Archer: This must be why aliens are always landing in corn fields!

Archer: If you enjoy the simple life so much, why do you have an antimatter reactor in your basement?

Tucker: If we can get one of these people to the ship, doctor Phlox might be able to tell us what's wrong with them.
T'Pol: I'd advise against that: if I'm not mistaken, the fear of alien abduction caused a great deal of apprehension on your planet for centuries.


Riferimenti

Specie

Quante volte…

Pagine che portano qui

Astronavi
Cast
Direttive
    Enterprise
    Episodi
    Materiali
    Navigazione
      Pagine originariamente convertite da HT


      Collegamenti esterni

      Informazioni sulla migrazione automatica

      Pagina originariamente generata nell'istante con informazioni dal database di HyperTrek aggiornato nell'istante

      • hypertrek:db.ultimamodifica=
      • wikitrek:pagine.elaborata=
      • hypertrek:pagine.idpagina=2292
      • hypertrek:pagine.tag=ent009
      • hypertrek:pagine.idsezione=17


      Navigatore Globale