Guerra Klingon-Federale del 2256

Da WikiTrek.
Iconaguerra.svgGuerra Klingon-Federale (2256)
Descrizione breve: {{{Breve}}}
Casus belli: Uccisione colposa del torchbearer da parte di Michael Burnham
Data: 22562257
Luogo: Quadranti Alfa e Beta
Esito: cessate il fuoco poco prima della capitolazione della Federazione

Schieramenti belligeranti

Federazione dei Pianeti Uniti Impero unificato Klingon

Comandanti

Federazione dei Pianeti Uniti Impero unificato Klingon

Forze

Federazione dei Pianeti Uniti Impero unificato Klingon
incerte incerte

Perdite

Federazione dei Pianeti Uniti Impero unificato Klingon
Circa 20.000 caduti
Approssivamente un terzo della Flotta Stellare distrutta
incerte

La Guerra Klingon-Federale del 2256 è un conflitto scaturito dalla Battaglia delle Stelle Binarie tra una flottiglia di navi delle 24 casate Klingon e un gruppo di navi della Flotta Stellare. Le ostilità si sono protratte per circa un anno fino al 2257.
Nei primi sei mesi la Federazione perse 8.186 persone, numero salito oltre 20.000 alla fine delle ostilità. Approssimativamente un terzo della Flotta Stellare venne distrutta nel corso della guerra.


Descrizione

Cronologia

2256

Battaglia delle Stelle Binarie

Attack on Corvan II

Battle at Pahvo

2257

Surriscaldamento di Kelfour VI

In data stellare 4789.6, una flottiglia di navi Klingon lanciò alcune cariche ipotermiche verso il pianeta Kelfour VI.
La conseguente esplosione vaporizzò l'atmosfera uccidendo istantaneamente 11.000 civili.[1]

Attacchi alle basi stellari

Starbase 22 Starbase 12 Starbase 19

Atacchi alle colonie

Nivalla, Septra e Iridin

Capture of Starbase 1

Sezioni

Citazioni

Michael Burnham: There were triumphs, victories of spirit, courage beyond reason. But make no mistake, these were bleak times. Times we cannot repeat. Times we cannot forget.

Riferimenti

Collegamenti esterni

Annotazioni