Lethe (episodio)

Da WikiTrek.
Dsc.pngStagione 1 di Discovery
Numero di produzione: 105
Première americana: {{{EpisodiData USA}}}
Première italiana: {{{EpisodiData ITA}}}
Sequenza di trasmissione:
Prima TV USA: {{{EpisodiUSA}}}
Week Of della prima trasmissione USA:
Prima TV su NBC: {{{EpisodiNBC}}}
Prima TV su UPN: {{{EpisodiUPN}}}
Prima TV su Italia Uno:
Prima TV su (Canal) Jimmy: {{{EpisodiCJ}}}
Prima TV su La 7: {{{EpisodiL7}}}
Prima trasmissione sulla RAI: {{{EpisodiRAI}}}
Prima trasmissione su Tele Venezia: {{{EpisodiTLV}}}
Prima TV su Telemontecarlo: {{{EpisodiTMC}}}
Prima TV su CBS All Access: domenica 15 ottobre 2017
Prima TV su Netflix: lunedì 16 ottobre 2017
Sequenza di trasmissione su Rete Quattro: {{{EpisodiR4}}}
Codice del The Next Generation Companion: {{{EpisodiCOD}}}
DVD europeo in cui è presente l'episodio:
VHS britannica dell'episodio:
Storia:
Sceneggiatura: Kemp Powers
Screenplay: {{{EpisodiScreenplay}}}
Regia: Douglas Aarniokoski
Musica:
Produttore: {{{EpisodiProduttore}}}
Coproduttore: {{{EpisodiCoproduttore}}}
Produttore esecutivo: {{{EpisodiProd.Exec.}}}
Produttore associato: {{{EpisodiProd.Assoc.}}}
Consulente esecutivo: {{{EpisodiCons.Exec.}}}
Costo di produzione: {{{EpisodiCosto}}}
Incassi al botteghino: {{{EpisodiIncassi}}}
Durata: 45min
Titolo nella collana La pista delle stelle: {{{EpisodiPST}}}
Titolo italiano: Lete
Titolo italiano scelto da Telemontecarlo: {{{EpisodiIT (TMC)}}}
Titolo spagnolo:
Titolo francese:
Titolo tedesco:
Titolo giapponese:
Titolo portoghese: {{{EpisodiPT}}}
Titolo brasiliano:
Titolo afrikaans (Sudafrica): {{{EpisodiZA (af)}}}
Titolo zulu (Sudafrica): {{{EpisodiZA (zu)}}}
Sonoro: {{{EpisodiSonoro}}}
Effetti speciali: {{{EpisodiSFX}}}
Rating americano: {{{EpisodiRating USA}}}
Titolo nell'edizione italiana in DVD: {{{EpisodiDVDITA}}}
Titolo provvisorio: {{{EpisodiPRO}}}
Titolo italiano proposto dallo STIC: {{{EpisodiSTIC}}}
Data delle versioni dello script:
Data delle riprese: {{{EpisodiRIP}}}

Personaggi e interpreti

Attori ospiti

Attori co-protagonisti

Attori in ruoli non accreditati

Navigatore episodi

< Precedente Successivo >
Choose Your Pain Magic to Make the Sanest Man Go Mad

Lethe (episodio) è un Episodio di Discovery.

Trama

Dicembre 2256: Sarek parte con V'Latak per una missione diplomatica segreta. Avvicinandosi alla loro destinazione, Sarek scopre che V'Latak fa parte di un gruppo di estremisti vulcaniani che intendono mantenere la loro società pura e non vogliono l'integrazione con altre specie, prima tra tutti gli umani. V'Latak è al corrente della missione di Sarek e ha l'incarico di sabotarla: si inietta una sostanza che consuma il suo corpo dall'interno provocando una esplosione. Una pronta risposta da parte di Sarek gli consente di erigere un campo di forza prima della deflagrazione.

Ash Tyler e il capitano Lorca sono impegnati in un combattimento contro un gruppo di Klingon a bordo di quella che sembra uno dei loro sparvieri. Dopo aver avuto la meglio sugli alieni, la simulazione cessa e i due si trovano in una sala ologrammi. Pochi minuti dopo Lorca, impressionato dallo stato di servizio e convinto dalle capacità di combattimento di Tyler, gli offre il posto di capo della sicurezza sulla Discovery.
Nel frattempo, Burnham sta allenando la cadetta Tilly spiegandole che una particolare prestazione velocista nella corsa le varrà un punteggio più alto all'ammissione alla scuola ufficiali della Flotta Stellare, tappa necessaria nella sua ascesa al comando di una nave stellare.
A colazione Tilly convince Burnham a sedersi insieme e a fare conoscenza con Tyler. Poco dopo le presentazioni, Burnham si sente male e ha una allucinazione di Sarek ferito sul pavimento.

Scopriamo che Sarek è sopravvissuto all'esplosione sulla navetta, ma è gravemente ferito: grazie all'unione dei loro katra il vulcaninao riesce a proiettare alcune percezioni nella mente di Burnham per farle capire che ha bisogno di aiuto. Burnham racconta che Sarek ha usato il suo katra per riportarla in vita dopo tre minuti dalla sua morte dovuta a un attentato degli estremisti vulcaniani al centro di apprendimento dove studiava.
Lorca contatta il Comando della Flotta e l'Ammiraglio Terral spiega al capitano come Sarek stesse rispondendo a una proposta di alleanza da parte delle due casate Klingon di Mo'Kai e di D'Ghor, disposte a unirsi alla Federazione per sconfiggere Kol e le altre famiglie schierate dalla sua parte.
Lorca decide di avviare una missione di soccorso contro il volere del Comando.

Arrivata sul limite della nebulosa dove si è registrato l'ultimo contatto con la navetta di Sarek, la Discovery non riesce a penetrarla con i suoi sensori per le radiazioni troppo intense. Burnham propone allora di addentrarsi nella nebulosa con una navetta, e di utilizzare un dispositivo modificato derivato dalla interfaccia neurale della propulsione a spore per amplificare il contatto mentale tra i due. Burnham spera così di far rinvenire Sarek a fargli segnalare la sua posizione.
Il piano apparentemente riesce e Burnahm si trova nella mente di Sarek nel 2249, il giorno in cui il Vulcaniano ha dato ad Amanda e a Burnham la notizia del respingimento della sua candidatura da parte del Gruppo di spedizione vulcaniano. Sarek si accorge della presenza estranea della coscienza di Burnham nei suoi ricordi e la combatte, costringendo Tilly a scollegarla dall'apparecchio di amplificazione.
Burnham è confusa dato che non capisce come mai Sarek stia ripercorrendo con la sua mente il giorno del fallimento di Burnham, Tyler le suggerisce che questo non ha senso: in base alla sua traumatica esperienza con i Klingon può dire con certezza che, in punto di morte, vengono in mente le persone amate e i propri rimpianti, non i fallimenti altrui.

Sulla Discovery nel frattempo giunge l'Ammiraglio Cornwell, sempre più preoccupata del comportamente di Lorca. Lo accusa di essere una persona diversa da quando la Buran è stata distrutta: chiede troppo al suo equipaggio, si lancia troppo precipitosamente in imprese pericolose, ha dato asilo a una ammutinata e ignora gli ordini sempre più spesso. Dice di non riconoscere più il proprio amico, al che il capitano la invita a una conversazione più amichevole e non formale tra superiore e sottoposto.
Ore dopo, Cornwell, a letto con Lorca che è assopito, osserva le profonde cicatrici sulla sua schiena: toccato, si sveglia di soprassalto e aggredisce l'ammiraglio puntandole un phaser addosso. Resosi conto dell'errore, non può però cambiare il fatto che questa reazione ha convinto ancora di più Cornwell delle sue paure: l'ammiraglio gli annuncia che verrà presto sollevato dall'incarico.

Convinti i suoi compagni della necessità di portare a termine la missione, Burnham si ricollega alla mente di Sarek e riesce finalmente a scoprire la verità dietro quel ricordo. In effetti Burnham passò l'esame e avrebbe potuto essere ammessa al Gruppo di spedizione, ma il direttore obbligò Sarek a scegliere uno solo dei suoi due figli quasi vulcaniani: infatti Burnham, pur essendo stata allevata alla vulcaniana, resta una umana, mentre Spock è un mezzo umano. Sarek dice di trovarsi di fronte a un dilemma impossibile, ma sceglie alla fine di lasciare l'unico posto disponibile per i suoi protetti a Spock.
Quando poi Spock sceglierà di arruolarsi nella Flotta Stellare invece di seguire la decisione di suo padre, Sarek si renderà conto di aver sprecato una opportunità per Burnham.
Dopo questa rivelazione, Burnham riesce a scuotere Sarek a sufficienza da svegliarlo nel mondo reale e a fargli attivare un localizzatore che, più potente delle interferenze della nebulosa, è captato dai sensori della navetta.
L'ambasciatore può essere così individuato e portato in salvo.

Sulla Discovery Sarek viene curato e la prognosi è una guarigione completa, ma il negoziato incombe e le sue condizioni non sono ancora abbastanza buone da permettergli di partecipare a nome della Federazione. Lorca suggerisce che Cornwell, interessata a una soluzione diplomatica del conflitto più di ogni cosa, partecipi al posto del Vulcaniano.
Prima di lasciare la Discovery su una navetta, Cornwell dice a Lorca che al suo ritorno lei gli permetterà di lasciare il comando in maniera volontaria e indolore per poi curarsi dal suo apparente disturbo da stress post-traumatico senza rovinargli la carriera.

Cornwell arriva su Cancri IV, pianeta della specie neutrale che si è proposta di ospitare il meeting, dove incontra i capi delle due Casate klingon, ma si accorge di essere caduta in una trappola. Dopo che alcuni guerrieri Klingon neutralizzano la sua scorta, Cornwell viene presa in ostaggio: Kol, in olopresenza, si dice molto soddisfatto per aver catturato addirittura un ammiraglio quando sperava solo in un ambasciatore vulcaniano.
Per ringraziarle dei loro servigi, Kol concede alle due casate di unirsi al suo Impero Klingon unificato, inoltre le loro navi verranno dotate di dispositivo di occultamento.

Appresa la notizia, Lorca ordina a Saru di contattare la Flotta Stellare per avere ordini in merito a un possibile tentativo di salvataggio. Il Kelpiano si dimostra stupito dalla reazione morbida del suo capitano il quale gli spiega che non possono rischiare l'arma segreta della Flotta in un tentativo di salvataggio senza avere avuto un ordine diretto.

Sezioni

In questo episodio...

  • Si vede un simulatore olografico molto sofisticato, forse ai livelli del Ponte ologrammi visto da Star Trek: The Next Generation in avanti.
  • Vengono nominate per la prima volta le navi stellari di classe Constitution e in particolare la USS Enterprise NCC-1701
  • Si vede per la prima volta Amanda Grayson qui interpretata da Mia Kirshneram: si tratta della quarta attrice che interpreta il personaggio.
  • Ash Tyler diventa ufficiale tattico e capo della sicurezza sulla Discovery, Michael Burnham prende ufficialmente il posto di Specialista Scientifica sulla plancia della nave
  • Sarek deve rinunciare a una missione diplomatica per ragioni di salute come nell'episodio omonimo: in entrambi i casi il suo posto viene preso da un Ufficiale della Flotta Stellare.
  • Per la prima volta si nota che Lorca sembra una persona completamente diversa da quella che era solo qualche mese prima.

Note

YATI

  • Cornwell si reca su Cancri IV con una piccola scorta e solo una navetta, poco più di quello che avrebbe voluto fare Sarek. Va bene la buona volontà, ma nessuno ha pensato a una scorta e a un supporto navale più corposo? Inoltre nessuno ha effettuato una scansione dell'insediamento per rilevare i numerosi Klingon armati?

47

Technobabble

Okudagram

Citazioni

Katrina Cornwell: I can't leave Starfleet's most powerful weapon in the hands of a broken man.
Gabriel Lorca: Don't take my ship away from me. She's all I got. Please, I'm begging you.

Riferimenti

Episodi

Pianeti

Specie

Quante volte…

Pagine che portano qui


Collegamenti esterni

Annotazioni


Navigatore Globale