Paradise Lost

Da WikiTrek.
Menu-dsn.pngStagione 4 di Deep Space Nine
Numero di produzione: 484
Première americana: {{{EpisodiData USA}}}
Première italiana: {{{EpisodiData ITA}}}
Sequenza di trasmissione: 84
Prima TV USA: {{{EpisodiUSA}}}
Week Of della prima trasmissione USA: 08.01.1996
Prima TV su NBC: {{{EpisodiNBC}}}
Prima TV su UPN: {{{EpisodiUPN}}}
Prima TV su Italia Uno: {{{EpisodiI1}}}
Prima TV su (Canal) Jimmy: 16.01.2001
Prima TV su La 7: {{{EpisodiL7}}}
Prima trasmissione sulla RAI: {{{EpisodiRAI}}}
Prima trasmissione su Tele Venezia: {{{EpisodiTLV}}}
Prima TV su Telemontecarlo: {{{EpisodiTMC}}}
Prima TV su CBS All Access: {{{EpisodiCBSAll}}}
Prima TV su Netflix: {{{EpisodiNetflix}}}
Sequenza di trasmissione su Rete Quattro: {{{EpisodiR4}}}
Codice del The Next Generation Companion: {{{EpisodiCOD}}}
DVD europeo in cui è presente l'episodio: {{{EpisodiDVD}}}
VHS britannica dell'episodio: 4.6 (PG)
Storia: Ronald D. Moore
Sceneggiatura:
Screenplay: {{{EpisodiScreenplay}}}
Regia: Reza Badiyi
Musica: Jay Chattaway
Produttore: {{{EpisodiProduttore}}}
Coproduttore: {{{EpisodiCoproduttore}}}
Produttore esecutivo: {{{EpisodiProd.Exec.}}}
Produttore associato: {{{EpisodiProd.Assoc.}}}
Consulente esecutivo: {{{EpisodiCons.Exec.}}}
Costo di produzione: {{{EpisodiCosto}}}
Incassi al botteghino: {{{EpisodiIncassi}}}
Durata: {{{EpisodiDurata}}}
Titolo nella collana La pista delle stelle: {{{EpisodiPST}}}
Titolo italiano: Paradiso perduto
Titolo italiano scelto da Telemontecarlo: {{{EpisodiIT (TMC)}}}
Titolo spagnolo: {{{EpisodiES}}}
Titolo francese: Paradis perdu
Titolo tedesco: Das verlorene Paradies
Titolo giapponese: Chikyu Kaigen-rei (Earth Martial Law)
Titolo portoghese: {{{EpisodiPT}}}
Titolo brasiliano: Paraíso Perdido
Titolo afrikaans (Sudafrica): {{{EpisodiZA (af)}}}
Titolo zulu (Sudafrica): {{{EpisodiZA (zu)}}}
Sonoro: {{{EpisodiSonoro}}}
Effetti speciali: {{{EpisodiSFX}}}
Rating americano: {{{EpisodiRating USA}}}
Titolo nell'edizione italiana in DVD: {{{EpisodiDVDITA}}}
Titolo provvisorio: Untitled Sisko on Earth II
Titolo italiano proposto dallo STIC: {{{EpisodiSTIC}}}
Data delle versioni dello script: 02.11.1995
Data delle riprese: {{{EpisodiRIP}}}

Personaggi e interpreti

Personaggi e interpreti

Navigatore episodi

< Precedente Successivo >
Homefront Crossfire (dsn085)

Paradise Lost è un Episodio di Deep Space Nine.

Trama

Data Stellare 49482.3: La Terra si sta preparando a respingere l'invasione del Dominio: tutte le maggiori città sono pattugliate da guardie armate e vengono condotti test casuali sul sangue.

In tutta questa baraonda, Sisko comincia ad identificare chi sono i suoi veri nemici.


Sezioni

47

  • Quartier generale della Flotta Stellare nel 2370Lo stesso tunnel di transito di Homefront compare tre volte: all'inizio dell'episodio, a metà dopo l'interruzione pubblicitaria e alla fine appena prima della scena di Sisko e Leyton nella cella.
  • La Squadra Rossa deve tornare alla base alle 1947 PST.
  • Il codice di accesso che si vede in basso a destra nel display quando Sisko e Odo guardano le schede riservate del personale è Leyton-1-omega-4-7.
  • Al termine del collegamento con l'Ammiraglio boliano dell'Accademia ed anche in altre occasioni durante l'episodio, compare una mappa della Terra che illustra la rete di difesa planetaria, sulla barra in alto a sinistra ci sono le cifre 4747.

Citazioni

Joseph Sisko: Worried? I'm scared to death. But I'll be damned if I'm going to let them change the way I live my life.


Riferimenti

Episodi

Flotta Stellare

Pianeti

Specie

Quante volte…

Pagine che portano qui

Astronavi
Bevande
Cast
Deep Space Nine
Episodi
Flotta Stellare
Organizzazioni
    Pagine originariamente convertite da HT


    Collegamenti esterni

    Informazioni sulla migrazione automatica

    Pagina originariamente generata nell'istante con informazioni dal database di HyperTrek aggiornato nell'istante

    • hypertrek:db.ultimamodifica=
    • wikitrek:pagine.elaborata=
    • hypertrek:pagine.idpagina=2464
    • hypertrek:pagine.tag=dsn084
    • hypertrek:pagine.idsezione=1


    Navigatore Globale