Q Who?

Da WikiTrek.
Menu-tng.pngStagione 2 di The Next Generation
Numero di produzione: 142
Première americana: {{{EpisodiData USA}}}
Première italiana: {{{EpisodiData ITA}}}
Sequenza di trasmissione: 42
Prima TV USA: {{{EpisodiUSA}}}
Week Of della prima trasmissione USA: 08.05.1989
Prima TV su NBC: {{{EpisodiNBC}}}
Prima TV su UPN: {{{EpisodiUPN}}}
Prima TV su Italia Uno: 23.12.1994
Prima TV su (Canal) Jimmy: {{{EpisodiCJ}}}
Prima TV su Amazon Prime Video: {{{EpisodiAmazon}}}
Prima TV su La 7: {{{EpisodiL7}}}
Prima trasmissione sulla RAI: {{{EpisodiRAI}}}
Prima trasmissione su Tele Venezia: {{{EpisodiTLV}}}
Prima TV su Telemontecarlo: {{{EpisodiTMC}}}
Prima TV su CBS All Access: {{{EpisodiCBSAll}}}
Prima TV su Netflix: {{{EpisodiNetflix}}}
Sequenza di trasmissione su Rete Quattro: {{{EpisodiR4}}}
Codice del The Next Generation Companion: qw
DVD europeo in cui è presente l'episodio: 4
VHS britannica dell'episodio: 21 (U)
Storia: Maurice Hurley
Sceneggiatura: {{{EpisodiTPY}}}
Screenplay: {{{EpisodiScreenplay}}}
Regia: Rob Bowman
Musica: Ron Jones
Produttore: {{{EpisodiProduttore}}}
Coproduttore: {{{EpisodiCoproduttore}}}
Produttore esecutivo: {{{EpisodiProd.Exec.}}}
Produttore associato: {{{EpisodiProd.Assoc.}}}
Consulente esecutivo: {{{EpisodiCons.Exec.}}}
Costo di produzione: {{{EpisodiCosto}}}
Incassi al botteghino: {{{EpisodiIncassi}}}
Durata: {{{EpisodiDurata}}}
Titolo nella collana La pista delle stelle: {{{EpisodiPST}}}
Titolo italiano: Chi è Q?
Titolo italiano scelto da Telemontecarlo: {{{EpisodiIT (TMC)}}}
Titolo spagnolo: {{{EpisodiES}}}
Titolo francese: Docteur Q
Titolo tedesco: Zeitsprung mit Q (Salto temporale con Q)
Titolo giapponese: Mugen no Dai-uchu (Infinite Universe)
Titolo portoghese: {{{EpisodiPT}}}
Titolo brasiliano: Q Quem?
Titolo afrikaans (Sudafrica): {{{EpisodiZA (af)}}}
Titolo zulu (Sudafrica): {{{EpisodiZA (zu)}}}
Sonoro: {{{EpisodiSonoro}}}
Effetti speciali: {{{EpisodiSFX}}}
Rating americano: {{{EpisodiRating USA}}}
Titolo nell'edizione italiana in DVD: {{{EpisodiDVDITA}}}
Titolo provvisorio: {{{EpisodiPRO}}}
Titolo italiano proposto dallo STIC: {{{EpisodiSTIC}}}
Data delle versioni dello script: 24.02.1989
Data delle riprese: {{{EpisodiRIP}}}

Personaggi e interpreti

Personaggi e interpreti

Navigatore episodi

< Precedente Successivo >
Pen Pals Samaritan Snare

Q Who? è un Episodio di The Next Generation.

Trama

Data Stellare 42761.3: Q ritorna e questa volta l'unica cosa che vuole è fare parte dell'equipaggio dell'Enterprise, mettendo tutti i suoi poteri al servizio degli Umani.

Al rifiuto di Picard, Q replica che gli Umani non sono in grado di affrontare l'ignoto da soli e per confermare la sua tesi trasporta l'Enterprise in una lontana parte della galassia a confronto con una minaccia che la nave della Federazione non riuscirà ad eludere: i Borg.


Sezioni

In questo episodio...

  • Geordi dice che non è permesso consumare cibi e bevande in sala macchine.
  • Si vede per la prima (e unica) volta in The Next Generation l'ufficio di Guinan sull'Enterprise, che si trova nello stesso ponte del Ten Forward.

Note

  • Quando è stato girato questo episodio c'erano due supervisori agli effetti speciali: Dan Curry e Robert Legato, ognuno dei quali aveva stilato le proprie specifiche per le caratteristiche della nave Borg. Secondo Robert Legato la nave Borg doveva essere una sfera con tantissimi dettagli nel mezzo; secondo Dan Curry invece, doveva essere di forma cubica tale per cui più ci si avvicina e più si notano particolari. Il gruppo di Robert Legato ha avuto qualche problema, quindi il compito di disegnare la nave Borg è stato assegnato al gruppo di Curry che ha impiegato 14 persone per due settimane per costruire la nave. Ciò è da considerarsi notevole in quanto, mentre le specifiche richiedevano che venisse realizzato solamente un lato della nave, il team ha fornito una nave completa su tutti i lati. Per ottenere un simile livello di dettagli, è stato utilizzato ogni oggetto adatto allo scopo, compresi un modellino di R2-D2, dei soldatini, alcuni binari dei trenini elettrici e il logo degli effetti speciali. Il concetto del disegno della nave è di Maurice Hurley ed il disegno è di Rich Sternbach.
  • Nel titolo in sovraimpressione dopo la sigla di testa non c'è il punto interrogativo.

47

  • Sul pannello di una paratia della navetta 6 è presente un pulsante con di fianco il numero 47 [T:02:53].
  • A [T:37:13] Worf comunica che l'arma borg ha ridotto del 12% l'efficenza degli scudi, poi a [T:37:27] un altro colpo dei Borg riduce gli scudi di un altro 41%, per cui gli scudi in quel momento sono al 47%.

Blooper

  • Quando Q fa ritornare Picard al Ten Forward sull'Enterprise, il bancone del bar è completamente vuoto [T:10:54], mentre nelle inquadrature successive ci sono due bicchieri.
  • Nella scena in cui Worf spara al primo Borg che cade a terra [T:22:24], quando la scena viene ripresa con un'angolazione più ampia, il Borg ha cambiato posizione [T:22:27].
  • Quando Q rimanda l'Enterprise al punto di partenza, si vede la nave ruotare in senso antiorario [T:39:25], ma anche sul visore principale del ponte si vedono le stelle ruotare in senso antiorario [T:39:27]. Forse Q ha momentaneamente cambiato qualche costante universale...

YATI

  • Lo shuttle che Q utilizza per allontanare Picard dall'Enterprise è di tipo 7, ma, per mettere a punto uno schema di ricerca, Data a [T:10:05] assume che la navetta non possieda motori warp. Tuttavia, secondo le specifiche, quel tipo di shuttle possiede motori warp.
  • Worf ordina a un ufficiale della sicurezza di fermare il Borg in sala macchine, chiamandolo Guardiamarina anche se l'ufficiale non indossa alcun tipo di grado sul colletto [T:21:45].
  • Il primo drone Borg che si teletrasporta sull'Enterprise inizia ad analizzarne la tecnologia. Ma i Borg hanno già assimilato gli avamposti lungo la Zona Neutrale Romulana, e quindi dovrebbero già avere queste informazioni.
  • Al termine dell'episodio, Guinan dice che ora la Federazione è in pericolo perché i Borg ne conoscono la posizione. Ma, di nuovo, è un'informazione che hanno da quando hanno assimilato gli avamposti lungo la Zona Neutrale, nell'episodio La zona neutrale.

Versione italiana

  • A [T:00:48] Il nome del pianeta che Sonya Gomez cita è Ranous VI, come nello script, mentre nella versione originale e nei sottotitoli italiani e inglesi del DVD è Reiner VI.
  • A [T:10:15] Q chiede a Picard se è disposto a rimanere nella navetta per mesi o per anni, mentre in originale i periodi di tempo sono «years» e «decades».
  • A [T:16:50] è stata tradotta in italiano con «Con il suo permesso, Capitano» una frase che Q in originale dice in spagnolo: «Con permiso, Capitán».

Premi

  • Vincitore nel 1989 dell'Emmy per il miglior sound editing; le persone premiate sono state William Wistrom, James Wolvington, Mace Matiosian, Wilson Dyer, Guy Tsujimoto e Gerry Sackman.
  • Vincitore nel 1989 dell'Emmy per il miglior sound mixing; le persone premiate sono state Chris Haire, Doug Davey, Richard Morrison e Alan Bernard.
  • Nomination per l'Emmy 1989 nella categoria dei migliori effetti speciali (Dan Curry).

Citazioni

Q: Ah, the redoubtable Commander Riker... and Microbrain! Growl for me... let me know you still care. [T:12:22]

Q (a Picard): If you can't take a little bloody nose, maybe you ought to go back home and crawl under your bed. It's not safe out there. It's wondrous, with treasures to satiate desires both subtle and gross. But it's not for the timid. [T:40:12]


Scene tagliate

  • Quando Sonya Gomez e Geordi LaForge si stanno recando al Ten Forward la conversazione vista nell'episodio non contiene alcuni dialoghi presenti nello script. Le parti in grigio sono quelle presenti nell'episodio:
                                       SONYA
                       <span style="color:#C0C0C0;">Geordi. Whatever is out here
                       we're going to be the first
                       humans ever to see it.</span> And is
                       it here because we believe in
                       it and have therefore created
                       it, or has it created us?
                                       GEORDI
                       The Grand Unified Theory and
                       Supersymmetry hasn't been
                       seriously discussed for years.
                                       SONYA
                       They also haven't been disproved.
                       I don't know if it's true or
                       not, but I've got to try and find
                       out.
                                       GEORDI
                       You're more than a scientist
                       you're a philospher.
                                       SONYA
                       No, no, I'm not. Oh, God, don't
                       make me sound profound. There's
                       just so much out there ... here.
       She is gesturing broadly as if somehow she can pull
       in and embrace the whole universe.
                                       <span style="color:#C0C0C0;">SONYA
                               (continuing)
                       I have to see it all. To
                       understand it all, and we haven't
got much time.</span>
  • Quando Riker descrive a Picard la nursery della nave borg, al termine del rapporto nello script è presente un'osservazione del primo ufficiale che non viene detta nell'episodio: «Something else -- I haven't seen any females».
  • Quando LaForge è impegnato a spingere al massimo della curvatura l'Enterprise per cercare di distanziare il vascello borg, nello script è previsto un dialogo tra Geordi e Sonya Gomez, che non è presente nell'episodio. Tuttavia nelle inquadrature di Geordi in sala macchine, si vede sullo sfondo la Gomez avvicinarsi al tavolo delle console come se dovesse entrare in scena.
GEORDI What is it? Is there something the matter? She turns toward him. SONYA No. You can study the theory -- read the books -- analyze schematics... but nothing of it prepares you for this. I have just never see or felt anything so awesome. GEORDI Well let's see if we can't raise the level a few more knotches. Geordi moves to another position on the pool table. Sonya steps over across from him and watches with admiration as he fine tunes the warp drive.
  • Quando l'Enterprise perde gli scudi e la curvatura, la battuta di Q a Picard nello script è più lunga di quella presente nell'episodio. La parte in grigio è la parte presente nell'episodio:
                                       Q
                       <span style="color:#C0C0C0;">Now where's your smugness -- your
                       arrogance? Do you still believe
                       you are prepared for what awaits
                       you?</span> I tried to tell you but
                       listening has never been one of
                       your laudable attributes. It
                       makes me quite happy to now say
-- I told you so.

Script

  • Nello script la data stellare non viene indicata e al suo posto c'è solamente "(xx)".


Riferimenti

Organizzazioni

Specie

Quante volte…

Pagine che portano qui

Astronavi
Basi stellari
Cast
Episodi
Federazione
Giochi
Organizzazioni
Pagine originariamente convertite da HT


Collegamenti esterni

Informazioni sulla migrazione automatica

Pagina originariamente generata nell'istante con informazioni dal database di HyperTrek aggiornato nell'istante

  • hypertrek:db.ultimamodifica=
  • wikitrek:pagine.elaborata=
  • hypertrek:pagine.idpagina=2596
  • hypertrek:pagine.tag=tng042
  • hypertrek:pagine.idsezione=21


Navigatore Globale