Repression

Da WikiTrek.
Menu-voy.pngStagione 7 di Voyager
Numero di produzione: 251
Première americana: {{{EpisodiData USA}}}
Première italiana: {{{EpisodiData ITA}}}
Sequenza di trasmissione: 150
Prima TV USA: {{{EpisodiUSA}}}
Week Of della prima trasmissione USA: {{{EpisodiSAT}}}
Prima TV su NBC: {{{EpisodiNBC}}}
Prima TV su UPN: 25.10.2000
Prima TV su Italia Uno: {{{EpisodiI1}}}
Prima TV su (Canal) Jimmy: 19.07.2004
Prima TV su La 7: {{{EpisodiL7}}}
Prima trasmissione sulla RAI: {{{EpisodiRAI}}}
Prima trasmissione su Tele Venezia: {{{EpisodiTLV}}}
Prima TV su Telemontecarlo: {{{EpisodiTMC}}}
Prima TV su CBS All Access: {{{EpisodiCBSAll}}}
Prima TV su Netflix: {{{EpisodiNetflix}}}
Sequenza di trasmissione su Rete Quattro: {{{EpisodiR4}}}
Codice del The Next Generation Companion: {{{EpisodiCOD}}}
DVD europeo in cui è presente l'episodio: {{{EpisodiDVD}}}
VHS britannica dell'episodio: 7.2 (PG)
Storia: Kenneth Biller
Sceneggiatura: Mark Haskell Smith
Screenplay: {{{EpisodiScreenplay}}}
Regia: Winrich Kolbe
Musica: Jay Chattaway
Produttore: {{{EpisodiProduttore}}}
Coproduttore: {{{EpisodiCoproduttore}}}
Produttore esecutivo: {{{EpisodiProd.Exec.}}}
Produttore associato: {{{EpisodiProd.Assoc.}}}
Consulente esecutivo: {{{EpisodiCons.Exec.}}}
Costo di produzione: {{{EpisodiCosto}}}
Incassi al botteghino: {{{EpisodiIncassi}}}
Durata: {{{EpisodiDurata}}}
Titolo nella collana La pista delle stelle: {{{EpisodiPST}}}
Titolo italiano: Repressione
Titolo italiano scelto da Telemontecarlo: {{{EpisodiIT (TMC)}}}
Titolo spagnolo: {{{EpisodiES}}}
Titolo francese: {{{EpisodiFR}}}
Titolo tedesco: Verdrängung
Titolo giapponese: {{{EpisodiJP}}}
Titolo portoghese: {{{EpisodiPT}}}
Titolo brasiliano: Repressão
Titolo afrikaans (Sudafrica): {{{EpisodiZA (af)}}}
Titolo zulu (Sudafrica): {{{EpisodiZA (zu)}}}
Sonoro: {{{EpisodiSonoro}}}
Effetti speciali: {{{EpisodiSFX}}}
Rating americano: {{{EpisodiRating USA}}}
Titolo nell'edizione italiana in DVD: {{{EpisodiDVDITA}}}
Titolo provvisorio: {{{EpisodiPRO}}}
Titolo italiano proposto dallo STIC: {{{EpisodiSTIC}}}
Data delle versioni dello script: {{{EpisodiSCR}}}
Data delle riprese: {{{EpisodiRIP}}}

Personaggi e interpreti

Personaggi e interpreti

Navigatore episodi

< Precedente Successivo >
Drive Critical Care

Repression è un Episodio di Voyager.

Trama

Data Stellare 54090.4: Dopo che alcuni marinai della Voyager vengono trovati privi di sensi Tuvok inizia ad indagare per scoprire il colpevole di questi eventi e scopre che sono stati attaccati solamente i marinai della ex nave Maquis.

Benché le vittime si riprendano velocemente, presto Tuvok scopre la vera identità dell'attaccante che lascia nelle proprie vittime dei suggerimenti post-ipnotici mortali.


Sezioni

In questo episodio...

  • I membri dell'equipaggio ex-Maquis prendono il controllo della Voyager per un breve periodo di tempo: Chakotay diventa Capitano, mentre Tuvok rimane ufficiale tattico. Tutti i Maquis abbandonano l'uniforme della Flotta Stellare e indossano i vestiti che avevano prima di salire a bordo della Voyager.
  • Apprendiamo che i Maquis sono un quarto dell'equipaggio della Voyager.

Note

  • Nei dialoghi la data stellare è 54090.4 e 54101, mentre nel cc è 54167.4 e 54178.
  • Subito dopo che Tuvok ha inviato il comando di attivazione a Chakotay, Janeway intuisce che qualche cosa non va bene e cerca di chiamare il primo ufficiale al comunicatore. Nonostante questi non risponda, Janeway non si preoccupa di mandargli la sicurezza, o quantomeno di rintracciarlo, ma lascia semplicemente cadere il problema. Considerata la situazione, se fosse stata più prudente, avrebbe potuto evitare del tutto l'ammutinamento.
  • I Maquis assaliti sono: Tabor, Yosa, Jor e altri due (Janeway in infermeria afferma che ci sono cinque membri dell'equipaggio in coma); in seguito vengono assaliti B'Elanna e Chakotay. Quindi ci sono almeno sette Maquis. Una volta preso il controllo della Voyager, Chakotay in sala tattica dice che ci sono altri 23 Maquis non ancora condizionati con la fusione mentale da Tuvok. Siamo a 30. Quindi Chakotay si avvicina alla realtà dicendo che i Maquis sono un quarto dei marinai della Voyager. Se consideriamo quelli morti durante il viaggio (Kurt Bendera, Hogan e Lon Suder), i Maquis presi a bordo dalla Voyager in Caretaker erano almeno 33.
  • Nei titoli di coda dell'episodio vengono citati Joxom e «Assistente», due personaggi di Drive.
  • Il nome della nave di Chakotay Val Jean richiama Jean Valjean, il nome di un personaggio dei Miserabili.
  • Il tentativo di Teero Anaydis di rifondare i Maquis ha dei contorni poco chiari, per esempio:
    • i Maquis sono nati in risposta al trattato di pace tra la Federazione ed i Cardassiani del 2370, ritenuto da essi ingiusto per i loro interessi; ma è ragionevole supporre che tale trattato nel 2377 non sia più in vigore, e plausibilmente la situazione diplomatica rifletta molto meglio le volontà dei federali, visto che nel frattempo c'è stata una guerra che, seppur in uno scenario più ampio, ha visto nuovamente contrapposti la Federazione ed i Cardassiani, con una rovinosa sconfitta per questi ultimi, che ha portato alla devastazione del loro pianeta natale.
      Purtroppo non aiuta il fatto che non sia mai stato chiarito che cosa succeda esattamente all'Unione Cardassiana dopo What You Leave Behind; nel prop su cui compaiono scritti i termini della fine della guerra, non visibile dallo spettatore e non direttamente referenziato nei dialoghi, si menziona un ritorno allo status quo relativo alla data stellare 50564 (By Inferno's Light), ma ciò sarebbe abbastanza strano, in quanto permetterebbe ai Klingon, che hanno condotto una guerra di aggressione tra il 2372 e il 2373, di mantenere lo spazio conquistato, mentre non permetterebbe alla Federazione, che si è addentrata nello spazio cardassiano a scopo difensivo, di avere alcun guadagno, fosse anche solo il riottenimento dei sistemi stellari contesi;
    • la Voyager non è in grado di operare in efficienza con un equipaggio di soli 35 elementi circa, figuriamoci di raggiungere il quadrante Alfa prima che fully crewed, pur con il fatto che i soli Maquis non sarebbero stati vincolati a rinunciare a scorciatoie per ragioni etiche o morali;
    • alla nave federale servono ancora in teoria molti anni prima di tornare a casa, come si può illudere il bajoriano che per via delle comunicazioni mensili con la Flotta Stellare, a San Francisco non si rendano conto per così tanto tempo che qualcosa non vada?
    • anche supposto che Chakotay riesca a tornare a casa, con pochi uomini ed in un tempo ragionevolmente breve, senza essere scoperto, che cosa può fare una volta giunto nel quadrante Alfa? In Defiant Thomas Riker aveva l'omonima nave al suo comando, che nel 2371 era il fiore all'occhiello della Flotta Stellare, ma ha dovuto desistere dopo pochi attacchi marginali. Qui i Maquis si troverebbero a comandare una nave ormai superata tecnologicamente, anche in seguito ai progressi dovuti all'enorme sforzo bellico degli anni precedenti, che hanno portato alla costruzione di vascelli all'avanguardia, come quelli della classe Prometheus. Vero che i Cardassiani si stanno ancora riprendendo dal disastro bellico, e che i Maquis hanno condotto spesso raid su navi vecchie, ma avrebbero una nave sola, e se tutti gli altri Maquis sono stati sterminati nel 2373, Tuvok non avrebbe molte altre persone a cui trasmettere il suggerimento post-ipnotico.

47

  • Nel teaser, quando il Vedek visualizza sul suo computer Chakotay, B'Elanna e Tuvok, sotto alla foto di B'Elanna c'è una sequenza di lettere e numeri, tra cui un 4747.

Okudagram

  • Nel teaser, quando il Vedek visualizza sul suo computer Chakotay, B'Elanna e Tuvok, in alto a destra c'è il nome della nave di Chakotay e si legge
    VESSEL DESIGNATION: "VAL JEAN"
    VESSEL TYPE: MAQUIS RAIDER
    La sequenza di lettere e numeri presenti sotto alle foto dei personaggi iniziano con le iniziali del nome e cognome dell'attore che li interpreta:
    TORRES, B'ELANNA: RB 911-4747 JVB (Roxann Biggs-Dawson)
    CHAKOTAY: RB 323-1116 VIP (Robert Beltran)
    TUVOK: TR 022-1138 BBI (Tim Russ)

Blooper

  • Quando Tuvok è nel suo alloggio, si toglie la giacchetta dell'uniforme e sulla maglietta grigia non indossa il commbadge. Quando però esce di corsa dal suo alloggio, indossa il commbadge sulla maglietta.

YATI


Riferimenti

Episodi

Organizzazioni

Quante volte…

Pagine che portano qui

Astronavi
Cast
Episodi
    Federazione
    Flotta Stellare
    Organizzazioni
    Pagine originariamente convertite da HT


      Collegamenti esterni

      Informazioni sulla migrazione automatica

      Pagina originariamente generata nell'istante con informazioni dal database di HyperTrek aggiornato nell'istante

      • hypertrek:db.ultimamodifica=
      • wikitrek:pagine.elaborata=
      • hypertrek:pagine.idpagina=2881
      • hypertrek:pagine.tag=voy150
      • hypertrek:pagine.idsezione=22


      Navigatore Globale