Star Trek V: The Final Frontier

Da WikiTrek.
Menu-film.pngFilm
Numero di produzione: {{{EpisodiNPR}}}
Première americana: 09.06.1989
Première italiana: {{{EpisodiData ITA}}}
Sequenza di trasmissione: {{{EpisodiSEQ}}}
Prima TV USA: {{{EpisodiUSA}}}
Week Of della prima trasmissione USA: {{{EpisodiSAT}}}
Prima TV su NBC: {{{EpisodiNBC}}}
Prima TV su UPN: {{{EpisodiUPN}}}
Prima TV su Italia Uno: {{{EpisodiI1}}}
Prima TV su (Canal) Jimmy: {{{EpisodiCJ}}}
Prima TV su La 7: {{{EpisodiL7}}}
Prima trasmissione sulla RAI: {{{EpisodiRAI}}}
Prima trasmissione su Tele Venezia: {{{EpisodiTLV}}}
Prima TV su Telemontecarlo: {{{EpisodiTMC}}}
Prima TV su CBS All Access: {{{EpisodiCBSAll}}}
Prima TV su Netflix: {{{EpisodiNetflix}}}
Sequenza di trasmissione su Rete Quattro: {{{EpisodiR4}}}
Codice del The Next Generation Companion: {{{EpisodiCOD}}}
DVD europeo in cui è presente l'episodio: {{{EpisodiDVD}}}
VHS britannica dell'episodio: {{{EpisodiVHS}}}
Storia:
Sceneggiatura: {{{EpisodiTPY}}}
Screenplay: David Loughery
Regia: William Shatner
Musica: Jerry Goldsmith
Produttore: Harve Bennett
Coproduttore: Mel Efros
Produttore esecutivo: Ralph Winter
Produttore associato: Brooke Breton
Consulente esecutivo: Gene Roddenberry
Costo di produzione: 32 milioni di dollari
Incassi al botteghino: 54 milioni di dollari
Durata:
  • 107 minuti (USA)
  • 102 minuti (UK)
Titolo nella collana La pista delle stelle: {{{EpisodiPST}}}
Titolo italiano: Star Trek V - L'ultima frontiera
Titolo italiano scelto da Telemontecarlo: {{{EpisodiIT (TMC)}}}
Titolo spagnolo: La Última Frontera
Titolo francese: Star Trek V: L'ultime frontière
Titolo tedesco: Am Rande Des Universums
Titolo giapponese: Aratanaru Michi e (Verso un nuovo ignoto)
Titolo portoghese: Jornada nas Estrelas V: A Ultima Fronteira
Titolo brasiliano: {{{EpisodiBR}}}
Titolo afrikaans (Sudafrica): Die Eindeksamen Grews
Titolo zulu (Sudafrica): Umngcele
Sonoro: Dolby Surround
Effetti speciali: Associates & Ferren
Rating americano: PG
Titolo nell'edizione italiana in DVD: {{{EpisodiDVDITA}}}
Titolo provvisorio: {{{EpisodiPRO}}}
Titolo italiano proposto dallo STIC: {{{EpisodiSTIC}}}
Data delle versioni dello script: {{{EpisodiSCR}}}
Data delle riprese: {{{EpisodiRIP}}}

Personaggi e interpreti

Personaggi e interpreti

Navigatore episodi

< Precedente Successivo >
Star Trek IV Star Trek VI

Star Trek V: The Final Frontier è un Film.

Trama

Data Stellare 8454.1: Usandola come merce di scambio per la liberazione di alcuni ostaggi, Sybok si impadronisce dell'Enterprise per andare alla ricerca di un pianeta che dovrebbe essere il paradiso perduto.


Sezioni

Note

  • Durante la produzione del film, si era pensato di chiamare Sean Connery per interpretare il ruolo di Sybok. L'idea non ha avuto seguito, ma il nome di Sean Connery è rimasto, leggermente storpiato, come nome dell'Eden vulcaniano, Sha Ka Ree.
  • In Italia questo film non è mai uscito nelle sale cinematografiche.
  • Dati tecnici delle riprese:
    • Formato dei negativi: 35 mm
    • Riprese: Panavision (anamorfica)
    • Formato della pellicola: 35 mm
    • Aspect Ratio: 2.35:1

Blooper

  • Nella scena iniziale, quando Spock afferra Kirk prima che si sfracelli al suolo, si vede un rigonfiamento nella maglietta di Kirk nel punto in cui sono attaccati i cavi che lo reggono. Guardando bene la versione su DVD, si vedono proprio i cavi, uno in particolare sulla destra, in orizzontale a pochi centimetri dai fianchi, proprio appena si vede Kirk appeso a testa in giù.
  • Quando Spock regge Kirk per le caviglie sospeso a mezzo metro dal suolo sembra che Kirk sia sorretto da qualcosa a livello della cintura e che non sia retto da qualcuno per le caviglie.
  • Durante la caduta, la giacca azzurra di Kirk diventa nera e poi ancora azzurra.
  • Quando Kirk si siede per la prima volta sulla sedia del Capitano, Spock si avvicina e gli chiede cosa ci sia che non va e Kirk risponde che gli manca la sua vecchia sedia. Nell'inquadratura successiva, Spock è tranquillamente all'opera alla sua postazione qualche metro più in là.
  • La numerazione dei ponti nel tubo del turboascensore è quantomeno strana. Quando i nostri fuggono dagli uomini di Sybok, oltrepassano questa sequenza di ponti: 35, 52, 64, 52, 77, 78, 78 (due volte). Inoltre i ponti sono numerati in modo crescente partendo dalla plancia, quindi andando verso l'alto (rispetto al sistema di riferimento della nave) i numeri dovrebbero diminuire, non aumentare.
  • Quando Kirk effettua la chiamata di emergenza alla Flotta Stellare si vedono le stelle muoversi come se la nave stesse andando a velocità d'impulso, mentre l'Enterprise si sta muovendo alla massima velocità warp verso la Grande Barriera.
  • Nella scena iniziale su Nimbus III, il fumo dei crateri e la sabbia si muovono sempre da destra verso sinistra, anche quando vengono inquadrati singolarmente i due personaggi uno di fronte all'altro; naturalmente il vento non può soffiare verso sinistra per entrambi.
  • Nella prima delle due brevi inquadrature di Spock durante il dialogo tra Kirk e l'Ammiraglio, il Vulcaniano non porta il pullover arancio-marroncino che indossa nelle sequenze in ascensore e in quella successiva.

YATI

  • Nonostante i razzi siano posizionati longitudinalmente negli stivali, Spock è in grado di passare lentamente da una posizione verticale ad una orizzontale; c'è da chiedersi se ne avesse anche qualche razzo nascosto nella testa, per equilibrare il peso. Anche volendo, per avere una potenza tale da star così, Spock avrebbe dovuto fare uno sforzo immane per mantenere quella posizione e reggere Kirk, facendo forza su caviglie e gambe, mentre gli stivaletti avrebbero dovuto avere razzi frontali (sulla punta) e opposti (dal tallone verso la caviglia), avendo comunque un gran dispendio energetico, visto che i propulsori a reazione hanno un rendimento bassissimo a basse velocità.
  • Il Quartier Generale della Flotta Stellare è nello stesso fuso orario di Yosemite. Quando Kirk, Spock e McCoy lasciano il parco è buio, però quando, sull'Enterprise, Kirk parla con Bob, dalla finestra alle spalle dell'Ammiraglio si vede che è giorno. Magari Bob usa una finestra à la Total Recall oppure una finestra di vetrolento non sincronizzata.
  • Come ha fatto Uhura a trovare una palma nel deserto?
  • Durante la scena del turboascensore si vedono che i ponti sono numerati da 1 a 78, ma l'Enterprise è alta 70 metri, il che porterebbe a presumere che ogni ponte sia alto meno di un metro.
  • Sempre nella scena del turboascensore, Kirk e McCoy cominciano a scalare il condotto, Spock ne esce dalla base. Dopo pochi minuti i due si rendono conto che Spock non c'è e in quell'istante arriva dall'alto. A questo punto ci si chiede: se Spock ha trovato un passaggio per arrivare più in alto e scendere con i razzi, perché diavolo gli altri hanno fatto le scale? È inoltre impossibile che sia arrivato dal basso e li abbia superati: se ne sarebbero accorti e ne avrebbero comunque sentito il frastuono. Una volta arrivati su si nota inoltre un'inquadratura in cui i piedi di Kirk e McCoy non sono più appoggiati agli stivali, ma penzolano giù... E nell'inquadratura successiva si reggono in modo un po' troppo leggero a Spock!
  • Il fatto che la IKS Okrona intercetti il messaggio di Kirk diretto alla Flotta Stellare non dovrebbe impedire alla Flotta di riceverlo a sua volta: è da quando i piccioni viaggiatori sono stati sostituiti dalle radio che un messaggio arriva a destinazione (direttamente o attraverso dei ripetitori) anche se viene intercettato dall'avversario…

Riciclati

  • Il set dell'hangar dell'Enterprise è stato ottenuto riadattando la sala del trono del film di Eddie Murphy Coming to America.

Versione italiana

  • La voce maestosa di Dio accoglie i nostri con queste parole: «Siete i primi che mi avete trovato» Non si dovrebbe dire «Siete i primi che mi hanno trovato»?
  • Le scene sulla nave klingon sono state lasciate come nella versione originale, con l'audio klingon e i sottotitoli in inglese.
  • Alcune traduzioni inusuali:
    • Nave stellare -> nave spaziale, navicella, astronave.
    • Flotta Stellare -> Starfleet, Flotta Galattica, Flotta Astrale.
    • Navetta -> shuttle, navicella.
    • Teletrasporto -> raggio trasportatore, trasportatore.
    • Visore -> videotelefono.
    • Sala macchine -> sala motori.
    • Data stellare -> data astrale.
    • Sala teletrasporto -> sala trasporto.
    • Sparviero -> uccello predatore.
    • Dispositivo di occultamento -> dispositivo di copertura, mascheramento.
    • Curvatura è stato lasciato warp.
    • Siluri -> missili.

Citazioni

McCoy: It's a song, you green-blooded Vulcan. You sing it. The words aren't important. What's important is that you have a good time singing it.
Spock: Oh, I am sorry, Doctor. Were we having a good time?

McCoy: Oh, I liked him better, before he died!

Spock: Captain, life is not a dream.

Spock: I am well versed in the classics, Doctor.
McCoy: Then how come you don't know Row, Row, Row Your Boat?


Riferimenti

Pianeti

Specie

Quante volte…

Pagine che portano qui


    Collegamenti esterni

    Informazioni sulla migrazione automatica

    Pagina originariamente generata nell'istante con informazioni dal database di HyperTrek aggiornato nell'istante

    • hypertrek:db.ultimamodifica=
    • wikitrek:pagine.elaborata=
    • hypertrek:pagine.idpagina=7538
    • hypertrek:pagine.tag=film05
    • hypertrek:pagine.idsezione=23
    • hypertrek:pagine.imdb=http://www.imdb.com/title/tt0098382/


    Navigatore Globale