The Butcher's Knife Cares Not for the Lamb's Cry

Da WikiTrek.
Dsc.pngStagione 1 di Discovery
Numero di produzione: 104
Première americana: {{{EpisodiData USA}}}
Première italiana: {{{EpisodiData ITA}}}
Sequenza di trasmissione:
Prima TV USA: {{{EpisodiUSA}}}
Week Of della prima trasmissione USA:
Prima TV su NBC: {{{EpisodiNBC}}}
Prima TV su UPN: {{{EpisodiUPN}}}
Prima TV su Italia Uno:
Prima TV su (Canal) Jimmy: {{{EpisodiCJ}}}
Prima TV su La 7: {{{EpisodiL7}}}
Prima trasmissione sulla RAI: {{{EpisodiRAI}}}
Prima trasmissione su Tele Venezia: {{{EpisodiTLV}}}
Prima TV su Telemontecarlo: {{{EpisodiTMC}}}
Prima TV su CBS All Access: domenica 08 ottobre 2017
Prima TV su Netflix: lunedì 09 ottobre 2017
Sequenza di trasmissione su Rete Quattro: {{{EpisodiR4}}}
Codice del The Next Generation Companion: {{{EpisodiCOD}}}
DVD europeo in cui è presente l'episodio:
VHS britannica dell'episodio:
Storia:
Sceneggiatura:
Screenplay: {{{EpisodiScreenplay}}}
Regia: Olatunde Osunsanmi
Musica:
Produttore: {{{EpisodiProduttore}}}
Coproduttore: {{{EpisodiCoproduttore}}}
Produttore esecutivo: {{{EpisodiProd.Exec.}}}
Produttore associato: {{{EpisodiProd.Assoc.}}}
Consulente esecutivo: {{{EpisodiCons.Exec.}}}
Costo di produzione: {{{EpisodiCosto}}}
Incassi al botteghino: {{{EpisodiIncassi}}}
Durata: {{{EpisodiDurata}}}
Titolo nella collana La pista delle stelle: {{{EpisodiPST}}}
Titolo italiano: Al coltello del macellaio non interessa il lamento dell'agnello
Titolo italiano scelto da Telemontecarlo: {{{EpisodiIT (TMC)}}}
Titolo spagnolo:
Titolo francese:
Titolo tedesco:
Titolo giapponese:
Titolo portoghese: {{{EpisodiPT}}}
Titolo brasiliano:
Titolo afrikaans (Sudafrica): {{{EpisodiZA (af)}}}
Titolo zulu (Sudafrica): {{{EpisodiZA (zu)}}}
Sonoro: {{{EpisodiSonoro}}}
Effetti speciali: {{{EpisodiSFX}}}
Rating americano: {{{EpisodiRating USA}}}
Titolo nell'edizione italiana in DVD: {{{EpisodiDVDITA}}}
Titolo provvisorio: {{{EpisodiPRO}}}
Titolo italiano proposto dallo STIC: {{{EpisodiSTIC}}}
Data delle versioni dello script:
Data delle riprese: {{{EpisodiRIP}}}

Personaggi e interpreti

Attori ospiti straordinari

Attori ospiti

Attori co-protagonisti

Attori in ruoli non accreditati

Navigatore episodi

< Precedente Successivo >
Context Is for Kings Choose Your Pain

The Butcher's Knife Cares Not for the Lamb's Cry è un Episodio di Discovery.

Trama

Burnham viene temporaneamente assegnata alla sezione scientifica senza grado. Dopo aver assistito a una simulazione di battaglia contro due sparvieri Klingon, Burnham viene incaricata da Lorca di studiare la creatura trovata sulla Glenn e trasformare in armi i suoi artigli in grado di scalfire lo scafo di una nave e la sua corazza capace di sopportare una bat'leth, così come un phaser.
La comandante Ellen Landry lavora con Burnham sulla creatura e decide di chiamarla squartatore (ripper): Michael pensa che l'animale sia pacifico e stia reagendo con la violenza solo in seguito all'ambiente ostile della nave. Scopre anche che l'animale ha molte caratteristiche in comune con i tardigradi, per quanto questo sia di dimensioni enormi rispetto a loro.

Sulla Nave Sarcofago, i Klingon discutono dell'opportunità di recuperare l'impianto di raffinazione del Dilitio dalla Shenzhou. Scopriamo che la nave con il suo equipaggio sono immobili da mesi con le scorte di cibo quasi esaurite. Nonostante le riparazioni siano quasi complete, quel componente fondamentale è disponibile solo sul relitto della Shenzhou che Voq non vuole abbordare per ragioni religiose, dato che la nave è stata la causa della morte di T'Kuvma.

La Discovery deve recarsi su Corvan II per proteggere una colonia mineraria che produce il 40% del dilitio disponibile nella Federazione e che sta per cadere in mani Klingon. La Discovery è l'unica nave che, grazie alla propulsione a spore, potrebbe raggiungere la colonia prima che i suoi scudi cedano. Il primo tentativo di salto fallisce e la nave rischia di esser distrutta nella fotosfera di una stella di tipo O.

Landry tenta di sedare il Ripper per asportare un artiglio, ma l'animale la uccide prima che Burnham possa rinchiuderla di nuovo. Michael capisce che l'animale vive in simbiosi con le spore e, in seguito a questa intuizione, Stamets realizza che il suo collega sulla Glenn stava usando l'animale come supporto al computer per calcolare le traiettorie di navigazione.

Voq e L'Rell si recano infine sulla Shenzhou per prelevare l'impianto di raffinazione del dilitio. Tornati sulla nave sarcofago, Voq scopre con orrore che i suoi seguaci, rifocillati da Kol, si sono uniti a lui. Kol è estremamente interessato al dispositivo di occultamento di cui la nave è dotata, avendo intuito che questa tecnologia sarà la chiave per la sconfitta della Flotta Stellare e per la vittoria sulla Federazione. L'Rell si schiera subito dalla parte di Kol e lo convince ad abbandonare Voq sul relitto della Shenzhou, invece di ucciderlo sul posto.

Interfacciando il tardigrado con la propulsione a spore, Stamets si rende conto che la creatura ha memorizzato nel suo cervello tutte le traiettorie di navigazione nella rete micelica verso i sistemi stellari conosciuti: l'animale agisce quindi da supercomputer di navigazione. In questa maniera la Discovery può finalmente effettuare il salto controllato fino alla colonia mineraria su Corvan II.
Due delle navi Klingon vengono facilmente sconfitte dalla Discovery che poi effettua un ultimo salto lasciando alcune mine fotoniche sul posto per distruggere il resto delle forze nemiche.

L'Rell raggiunge Voq sul relitto della Shenzhou e gli rivela di essergli sempre fedele: la sua finzione con Kol le ha permesso di salvargli la vita e di affidargli una navetta. Capito che tutti i seguaci di T'Kuvma hanno abbandonato Voq, L'Rell ha ideato un piano di ampio respiro che gli consenta di vincere la guerra e di dimostrare a tutti di essere il vero Tedoforo delle 24 casate unite. Voq si recherà presso i matriarchi della Casata Mo'Kai che gli mostreranno cose apparentemente impossibili che gli permetteranno di vincere la guerra. Da parte sua, però, Voq dovrà sacrificare ogni cosa.

Con un messaggio olografico pre-registrato, Georgiou esprime tutta la sua ammirazione a Burnham e come ultima volontà le lascia in eredità il telescopio rifrattore che appartiene alla sua famiglia da secoli.

Sezioni

In questo episodio...

  • Debutta il Dottor Hugh Culber, medico sulla Discovery.
  • Viene nominato Elon Musk accostandolo ai Fratelli Wright e a Zefram Cochrane.
  • Muore Ellen Landry
  • La Discovery effettua il primo salto controllato a lungo raggio
  • Scopriamo che la Glenn non aveva una foresta a bordo dove fare crescere le spore, ma le raccoglieva e ne conservava una scorta nelle stive. Questa è la ragione per cui il tardigrado è salito a bordo di quella nave.
  • Scopriamo che il cadavere del capitano Georgiou è stato mangiato da Voq e L'Rell sia per la scarsità di cibo, sia come vendetta nei confronti dell'assassina di T'Kuvma.

Note

Okudagram

  • Il pulsante sulla console del navigatore per attivare la propulsione a spore dice engage.
  • Il contenitore consegnato a Burnham con il telescopio di Georgiou e le sue ultime volontà riporta diverse sequenze numeriche. Di fronte si legge 003A-939-89.WRP (forse una battuta su un file warp con estensione .WRP), sul lato destro si leggono le scritte 08·3 e 10A, mentre sul retro si legge 002261//543.

YATI

  • La nave sarcofago è dotata di una tecnologia chiave per la vittoria nella guerra, ma pare che solo Kol capisca questo concetto, inoltre gli sono necessari la bellezza di sei mesi per andare a impossessarsi della nave. Nel frattempo, nessuna altra casata Klingon pensa di fare la stessa cosa.
  • La Discovery lascia una serie di mine fotoniche per distruggere le ultime forze Klingon su Corvan II. La nave si trovava però immediatamente sopra l'insediamento dei minatori che era già rimasto senza scudi. L'esplosione delle mine e delle navi Klingon verosimilmente sarebbe stata ugualmente disastrosa per le costruzioni sulla superficie.
  • In questo episodio Burnham usa i gangli del pericolo di Saru in maniera illogica. Questi non sono magici e quindi non possono ovviamente reagire a un pericolo senza che Saru ne abbia coscienza o quanto meno un qualche tipo di percezione. Quando Saru scopre che Burnham rimarrà a bordo della Discovery questi reagiscono in quanto lui ritiene che lei rappresenti un pericolo. Quando invece Saru viene chiamato con l'inganno vicino al ripper, questi non si attivano, ma non ha senso considerare questo un segnale del fatto che il ripper non sia pericoloso. Inoltre il pericolo è – come questo episodio ci ripete più volte – un concetto relativo: il ripper è pericoloso se minacciato, Burnham invece non rappresenta un pericolo assoluto per la nave.

47

  • Sul contenitore consegnato a Burnham con il telescopio di Georgiou e le sue ultime volontà si legge 002261//543 (2 + 2 = 4 e 6 + 1 = 7).

Citazioni

Philippa Georgiou: Hello, Michael. I hope that wherever this finds you, you are well. I imagine you have your own command now. The captain of your own ship. I have always tried to show you by example. The best way to know yourself is to know others. You are curious, an explorer. So I am leaving you my most beloved possession, handed down through my family for centuries. My hope is that you will use it to continue to investigate the mysteries of the universe, both inside and out, and keep your eyes and heart open always. Goodbye, Michael, and good luck. Know that I am as proud of you as if you were my own daughter. Take good care. But most importantly, take good care of those in your care.

Versione italiana

  • Nei sottotitoli, Mo'Kai è scritto Mókai

Riferimenti

Pianeti

Pagine che portano qui


Collegamenti esterni


Navigatore Globale