USS Enterprise NCC-1701

Da WikiTrek.
Menu-astronavi.pngAstronave
Nome: USS Enterprise NCC-1701
Tipo registro: NCC
Numero registro: 1701
Flotta: Astronavi della Flotta Stellare
Classe: Constitution
Varata: {{{AstronaviVarata}}}
Ufficiale comandante:
Distrutta: {{{AstronaviDistrutta}}}
Decommissionata: {{{AstronaviDisarmo}}}

Incrociatore pesante.

Rubata dall'attracco spaziale terrestre durante la crisi Genesis, è stata distrutta dall'Ammiraglio Kirk in orbita attorno a Genesis.

Dimensioni e carico
Dimensioni totali: 289 metri di lunghezza, 127,1 metri di larghezza, 72,6 metri di altezza.
Dimensioni della sezione a disco: 127,1 metri di diametro massimo, 32,6 metri di altezza.
Dimensioni della sezione motori: 103,6 metri di lunghezza, 34,1 metri di diametro massimo.
Dimensioni delle gondole FWG-1: 153,6 metri di lunghezza, 17,3 metri di diametro.
Dislocamento: 190.000 tonnellate.
Equipaggio: 430 membri di cui 43 ufficiali.

Prestazioni (vecchia scala)
Velocità massima: Warp 12 (1728c).
Velocità di crociera: Warp 8 (512c).

Accelerazione (vecchia scala)
0 - 0,99c: 19 secondi.
0,99c - Warp: 1,1 secondi.
Warp 1 - Warp 4: 0,78 secondi.
Warp 4 - Warp 8: 0,67 secondi.
Warp 6 - Warp 12: 2,13 secondi.

Armi
3 banchi da 2 phaser ciascuno.
2 banchi di lancio siluri fotonici.

Varie
Ci sono quattordici laboratori scientifici equipaggiati con le attrezzature più sofisticate disponibili (Operation: Annihilate!).

Disposizione dei servizi a bordo
Ponte 3: sala ricreativa 6 (Charlie X);
Ponte 5: alloggio di Kirk (versione refit) (Star Trek I);
Ponte 8: armeria (The Conscience of the King);
Ponte 12: alloggio di Janice Rand (The Enemy Within);
Ponte B: sala macchine (Court Martial).

L'infermeria si trova nella zona più protetta della nave (Elaan of Troyius).

A partire dal 2277 la mostreggiatura dell'Enterprise diventa l'emblema della Flotta Stellare, che interrompe la tradizione di avere una mostreggiatura differente per ogni vascello.

Mostreggiatura dell'Enterprise
Mostreggiatura dell'Enterprise
USS Enterprise NCC-1701
USS Enterprise NCC-1701
USS Enterprise NCC-1701 refit
USS Enterprise NCC-1701 refit


Sezioni

Note

  • La versione originale dell'astronave è stata disegnata da Matt Jefferies. La versione refit del primo film è stata disegnata da Mike Minor, Joe Jennings, Andrew Probert, Douglas Trumbull e Harold Michelson.

Targa commemorativa




  • U.S.S. ENTERPRISE


    STARSHIP CLASS
    SAN FRANCISCO, CALIF.


Autodistruzione

  • Per attivare la Sequenza di Autodistruzione sono necessari tre Ufficiali Comandanti che devono identificarsi presso il computer indicando nome, grado e posizione e quindi devono fornire il codice di distruzione. Il computer verifica l'identità tramite la conformazione dei capillari della retina (retina scan) e l'impronta vocale. Una volta confermata l'identità e la correttezza dei codici chiede la conferma finale all'ufficiale più anziano. Ogni ufficiale anziano a bordo di una nave è a conoscenza dei tre codici di autodistruzione, ma solamente il Capitano e il primo ufficiale conoscono il codice finale di conferma. Una volta fornito il corretto codice di conferma, il computer centrale inizia un conto alla rovescia di 60 secondi. Prima degli ultimi 10 secondi ognuno dei tre Ufficiali che ha impartito l'ordine di distruzione può cancellare la sequenza fornendo al computer il codice di annullamento opportuno. Quando il conteggio raggiunge lo zero si verificano uno dei due scenari previsti dalla Direttiva 2001 e dalla Direttiva 2005. I comandi di distruzione, di conferma distruzione e annullamento distruzione sono differenti per ogni tipo di nave.
  • Trascrizione sequenza di autodistruzione da Let That Be Your Last Battlefield
    Kirk: Lieutenant Uhura, tie in the bridge to the master computer.
    Uhura: Aye, sir.
    Kirk: Computer, destruct sequence. Are you ready to copy?
    Computer: Working.
    Kirk: Prepare to verify destruct sequence code one. Computer, this is Captain James Kirk of the U.S.S. Enterprise. Destruct sequence one. Code one, 1-A.
    Computer: Voice and code one, 1-A verified and correct. Sequence one complete.
    Kirk: Mr. Spock.
    Spock: This is Commander Spock, science officer. Destruct sequence number two. Code one, 1-A, 2-B.
    Computer: Voice and code verified and correct. Sequence two complete.
    Kirk: Mr. Scott.
    Scott: This is Lieutenant Commander Scott, chief engineering officer of the U.S.S. Enterprise. Destruct sequence number three. Code 1-B, 2-B, 3.
    Computer: Voice and code 1-B, 2-B, 3 verified and correct. Destruct sequence completed and engaged. Awaiting final code for 30-second countdown.
    Kirk: Mr. Spock, has the ship returned to the course set for it by my orders?
    Spock: Negative, Captain. We are still headed directly for Cheron.
    Computer: Destruct sequence engaged. Awaiting final code for 30-second countdown.
    Kirk: Computer, this is Captain James Kirk of the U.S.S. Enterprise. Begin 30-second countdown. Code zero, zero, zero destruct zero.
  • Trascrizione sequenza di autodistruzione dal film Star Trek III - Alla ricerca di Spock
    Kirk: Computer, qui Ammiraglio James Kirk. Richiesta accesso di sicurezza.
    Computer: ADMIRAL JAMES KIRK - IDENTITY ACKNOWLEDGED
    Kirk: Computer, distruggere sequenza uno codice uno uno-A.
    Scott: Computer, qui comandante Montgomery Scott, primo ufficiale degli impianti elettronici. Distruggere sequenza due codice uno uno-A due-B.
    Chekov: Computer, qui comandante Pavel Chekov, primo ufficiale scientifico. Distruggere sequenza tre codice uno uno-B due-B tre.
    Kirk: Codice zero zero zero distruzione zero.
  • Trascrizione sequenza di autodistruzione da Star Trek III - The Search for Spock
    Kirk: Computer, this is Admiral James T. Kirk. Request security access.
    Computer: Identify confirmed.
    Kirk: Computer, destruct sequence one. Code one, one-A.
    Chekov: Computer, this is Commander Pavel Andreievich Chekov, acting science officer. Destruct sequence two, code one, one-A, one-B.
    Scott: Computer, this is Commander Montgomery Scott, chief engineering officer. Destruct sequence three, code one-B, two-B, three.
    Computer: Destruct sequence completed and engaged. Awaiting final code for one-minute countdown.
    Kirk: Code zero, zero, zero destruct zero.
  • Il comando di annullamento della sequenza di autodistruzione è: Code one, two, three, Continuity. Abort Destruct
  • Scenario di autodistruzione per orbite planetarie o in prossimità di corpi da non distruggere (Direttiva 2001):
    • Sovraccarico e distruzione di tutte le batterie phaser che provoca la morte istantanea dell'equipaggio.
    • Apposite cariche esplosive distruggono tutti i computer.
    • Tutte le batterie di emergenza esplodono per sovraccarico.
    • Apposite cariche esplosive fanno saltare tutti i portelli stagni e contemporaneamente si aprono tutti i portelli stagni interni della nave.
    • Tutti i contenitori di antimateria vengono espulsi nello spazio lungo una traiettoria casuale scelta dal computer durante i sessanta secondi di conto alla rovescia.
  • Scenario di distruzione totale della nave (Direttiva 2005). Il computer centrale della sezione tecnica disattiva ogni sistema di contenimento di sicurezza dei contenitori di stoccaggio dell'antimateria. Perciò quando il computer centrale raggiunge lo zero del conto alla rovescia, i sistemi di contenimento dell'antimateria vengono disattivati provocando un'esplosione in grado di distruggere completamente qualsiasi cosa nel raggio di mille chilometri.


Riferimenti

Astronavi

Episodi

Holodeck

Basi stellari

Episodi

Astronavi

Episodi

Astronavi

Pagine che portano qui


Collegamenti esterni

Informazioni sulla migrazione automatica

Pagina originariamente generata nell'istante con informazioni dal database di HyperTrek aggiornato nell'istante

  • hypertrek:db.ultimamodifica=
  • wikitrek:pagine.elaborata=
  • hypertrek:pagine.idpagina=578
  • hypertrek:pagine.tag=assfenterprise
  • hypertrek:pagine.idsezione=259
  • hypertrek:pagine.memoryalpha=USS_Enterprise_%28NCC-1701%29


Navigatore Globale