Differenze tra le versioni di "Children of Mars"

Da WikiTrek.
({{Etichetta|Tipo=Trama}})
(Corretta l'informazione sulla collocazione temporale)
 
(6 versioni intermedie di 2 utenti non mostrate)
Riga 1: Riga 1:
 
{{BoxEpisodio
 
{{BoxEpisodio
 
|BoxTitolo=Stagione 2 di Short Treks
 
|BoxTitolo=Stagione 2 di Short Treks
|FileIcona=dsg.png
+
|FileIcona=Ico-pic.SVG
 
|EpisodioPrima=[[Ephraim and Dot]]
 
|EpisodioPrima=[[Ephraim and Dot]]
 
|EpisodioDopo=''Nessuno''
 
|EpisodioDopo=''Nessuno''
Riga 29: Riga 29:
 
* Mamma di [[Kima]]: [[Joy Castro]]
 
* Mamma di [[Kima]]: [[Joy Castro]]
 
* Insegnante : [[Andrea Davis]]
 
* Insegnante : [[Andrea Davis]]
* Papà di Lil: [[Jason Deline]]
+
* Papà di [[Lil]]: [[Jason Deline]]
 
* [[Kima]]: [[Ilamaria Ebrahim]]
 
* [[Kima]]: [[Ilamaria Ebrahim]]
 
* Segretaria: [[Alix Kell]]
 
* Segretaria: [[Alix Kell]]
Riga 59: Riga 59:
 
== {{Etichetta|Tipo=Sezioni}} ==
 
== {{Etichetta|Tipo=Sezioni}} ==
 
=== {{Etichetta|Tipo=IQE}} ===
 
=== {{Etichetta|Tipo=IQE}} ===
* Marte ha di nuovo un ruolo preminente, come abbiamo già visto nei treiler di [[Star Trek: Picard]] e in [[Star Trek: Picard - Countdown]]
+
* [[File:PicardSHT206.png|thumb|right|alt={{File:PicardSHT206.png}}|{{File:PicardSHT206.png}}]]Se eccettuiamo i trailer di [[Star Trek: Picard]], qui [[Patrick Stewart]] appare a schermo nelle sembianze di [[Jean-Luc Picard]] per la prima volta dal 13 dicembre 2002, data della prima visione di [[Star Trek: Nemesis]]. Sono passati quasi esattamente 18 anni.
 +
* Marte ha di nuovo un ruolo preminente, come abbiamo già visto nei trailer di [[Star Trek: Picard]] e in [[Star Trek: Picard - Countdown]]
 
* Dopo [[Star Trek Generations]], rivediamo la rete di news FNN, ''Federation News Network''
 
* Dopo [[Star Trek Generations]], rivediamo la rete di news FNN, ''Federation News Network''
 
* Vediamo un ''terminal'' civile per le navette. Le barriere fisiche sono ridotte, ma la sicurezza è assicurata da un campo di forza.  
 
* Vediamo un ''terminal'' civile per le navette. Le barriere fisiche sono ridotte, ma la sicurezza è assicurata da un campo di forza.  
Riga 67: Riga 68:
 
* Questo è uno dei pochissimi episodi di Star Trek a mostrarci uno spaccato della vita comune dei civili
 
* Questo è uno dei pochissimi episodi di Star Trek a mostrarci uno spaccato della vita comune dei civili
 
* Per la prima volta in un episodio di ''Short Treks'' il titolo non ha nulla a che vedere con ''Discovery'', ma è scritto in rosso su campo nero, alla fine dell'episodio e con il font dei titoli di {{TNG}}. Nei titoli di coda, per la prima volta appare la dicitura ''Based upon Star Trek: '''The Next Generation''', created by Gene Roddenberry'' invece del solito ''Based upon Star Trek, created by Gene Roddenberry''
 
* Per la prima volta in un episodio di ''Short Treks'' il titolo non ha nulla a che vedere con ''Discovery'', ma è scritto in rosso su campo nero, alla fine dell'episodio e con il font dei titoli di {{TNG}}. Nei titoli di coda, per la prima volta appare la dicitura ''Based upon Star Trek: '''The Next Generation''', created by Gene Roddenberry'' invece del solito ''Based upon Star Trek, created by Gene Roddenberry''
* Se eccettuiamo i trailer di [[Star Trek: Picard]], qui [[Patrick Stewart]] appare a schermo nelle sembianze di [[Jean-Luc Picard]] per la prima volta dal 13 dicembre 2002, data della prima visione di [[Star Trek: Nemesis]]. Sono passati quasi esattamente 18 anni.
 
  
 
=== {{Etichetta|Tipo=Note}} ===
 
=== {{Etichetta|Tipo=Note}} ===
* Dal testo della videochiamata si capisce chiaramente che la mamma di Kima lavori sul [[:wikipedia:it:Olympus Mons|Monte Olimpo]], tuttavia lei identifica il suo lavoro ai Cantieri Navali di Utopia Planitia: sembra quasi che questi cantieri raccolgano sotto lo denominazione tutte le installazioni della Flotta Stellare sulla superficie e intorno a Marte. Lil identifica infatti una struttura orbitale come ''Mars Orbital Facility''
+
* Dal testo della videochiamata si capisce chiaramente che la mamma di Kima lavori sul [[:wikipedia:it:Olympus Mons|Monte Olimpo]], tuttavia lei identifica il suo lavoro ai Cantieri Navali di Utopia Planitia: sembra quasi che questi cantieri raccolgano sotto la stessa denominazione tutte le installazioni della Flotta Stellare sulla superficie e intorno a Marte. Lil identifica infatti una struttura orbitale come ''Mars Orbital Facility''
* Le astronavi che si vedono a T00:15 sembrano più simili a navi stellari "squadrate" dell'era di [[Star Trek: Discovery]], piuttosto che a navi "aerodinamiche" viste in [[Star Trek: The Next Generation]] e nei successivi film. Una nave sempra appartenere alla [[Classe Magee]], come la ''USS Cabot'' di [[The Trouble with Edward]]. Due sembrano [[Rimorchiatore della Flotta Stellare|rimorchiatori]] come quelli visti in [[Brother]]. La ragione per la presenza di queste navi ''datate'' è probabilmente da ricercarsi nel risparmio economico riutilizzando modelli digitali già esistenti e creati di recente.
+
* [[File:UtopiaSHT206.png|thumb|right|alt={{File:UtopiaSHT206.png}}|{{File:UtopiaSHT206.png}}]]Le astronavi che si vedono a T00:15 sembrano più simili a navi stellari "squadrate" dell'era di [[Star Trek: Discovery]], piuttosto che a navi "aerodinamiche" viste in [[Star Trek: The Next Generation]] e nei successivi film. Una nave sembra appartenere alla [[Classe Magee]], come la ''USS Cabot'' di [[The Trouble with Edward]]. Due sembrano [[Rimorchiatore della Flotta Stellare|rimorchiatori]] come quelli visti in [[Brother]]. La ragione per la presenza di queste navi ''datate'' è probabilmente da ricercarsi nel risparmio economico riutilizzando modelli digitali già esistenti e creati di recente.
* Il nome della scuola è WSA, alcuni fan hanno ipotizzato che la sigla stia per ''William Shatner Academy'', ma la cosa non ha riscontro su schermo.
+
* Il nome della scuola è WSA, alcuni fan hanno ipotizzato che la sigla stia per ''[[William Shatner]] Academy'', ma la cosa non ha riscontro su schermo.
 
* Le scene degli interni della scuola sono state girate al ''Daniels Building'' della ''University of Toronto''<ref>[https://www.daniels.utoronto.ca/news/2020/01/09/daniels-building-has-starring-role-newest-star-trek-short The Daniels Building has a starring role in the newest Star Trek short]</ref>.
 
* Le scene degli interni della scuola sono state girate al ''Daniels Building'' della ''University of Toronto''<ref>[https://www.daniels.utoronto.ca/news/2020/01/09/daniels-building-has-starring-role-newest-star-trek-short The Daniels Building has a starring role in the newest Star Trek short]</ref>.
* I ''sintetici ribelli'' sono forse androidi? Potrebbero essere robot di "tipo [[Roger Korby|Korby]]", o forse di "tipo [[Noonien Soong|Soong]]" – collegandosi quindi con [[Data]] che in effetti è sempre mostrato nei trailer di [[Star Trek: Picard]] ? Un altra possibilità è che siano collegati ai ''[[Makers]]''<ref>{{InterlinkMA|Nome=Makers}}</ref> e che quindi vengano dal [[Pianeta di Mudd]], collegandoli al personaggio che è spesso apparso nelle recenti produzioni di [[Star Trek: Discovery]] e [[Star Trek: Short Treks]]? Si tratta degli umanoidi visti nel trailer <ref>[https://scifanatic-wpengine.netdna-ssl.com/wp-content/uploads/2020/01/picard-s1-nycc-trailer-synths.jpg]</ref> di [[Star Trek: Picard]]?
+
* I ''sintetici ribelli'' sono forse androidi? Potrebbero essere robot di "tipo [[Roger Korby|Korby]]", o forse di "tipo [[Noonien Soong|Soong]]" – collegandosi quindi con [[Data]] che in effetti è sempre mostrato nei trailer di [[Star Trek: Picard]] ? Un'altra possibilità è che siano collegati ai ''[[Makers]]''<ref>{{InterlinkMA|Nome=Makers}}</ref> e che quindi vengano dal [[Pianeta di Mudd]], collegandoli al personaggio che è spesso apparso nelle recenti produzioni di [[Star Trek: Discovery]] e [[Star Trek: Short Treks]]? Si tratta degli umanoidi visti nel trailer <ref>[https://scifanatic-wpengine.netdna-ssl.com/wp-content/uploads/2020/01/picard-s1-nycc-trailer-synths.jpg]</ref> di [[Star Trek: Picard]]?
 +
* L'attacco su Marte ha provocato circa 3.000 morti
 +
* {{Template:PicardTimeline}}
 +
** Strano che i ragazzi siano a scuola in questo giorno, quando, come detto in [[Homestead]], nel ''First Contact Day'' le scuole sono chiuse.
  
 
=== {{Etichetta|Tipo=Okudagram}} ===
 
=== {{Etichetta|Tipo=Okudagram}} ===
 
* La ''fermata'' dello shuttle è identificata da <code>SCHOOL SHUTTLE STOP - E01</code>
 
* La ''fermata'' dello shuttle è identificata da <code>SCHOOL SHUTTLE STOP - E01</code>
 
* Nell'atrio della scuola si vedono vari tabelloni olografici. Sopra la testa delle due ragazze vediamo <code>ACHIEVE</code> e <code>GROW</code>: sicuramente due messaggi motivazionali per i giovani studenti. Il primo ha come sfondo la punta della montagna del logo della ''Paramount Pictures'', il secondo un campo di grano e il cielo azzurro. Un altro tabellone olografico ci ricorda che siamo vicini alla Festa del Giorno del Primo Contatto (5 aprile).
 
* Nell'atrio della scuola si vedono vari tabelloni olografici. Sopra la testa delle due ragazze vediamo <code>ACHIEVE</code> e <code>GROW</code>: sicuramente due messaggi motivazionali per i giovani studenti. Il primo ha come sfondo la punta della montagna del logo della ''Paramount Pictures'', il secondo un campo di grano e il cielo azzurro. Un altro tabellone olografico ci ricorda che siamo vicini alla Festa del Giorno del Primo Contatto (5 aprile).
 +
* [[File:UFPSHT206.png|thumb|right|alt={{File:UFPSHT206.png}}|{{File:UFPSHT206.png}}]]Il logo della [[Federazione dei Pianeti Uniti]] stranamente è quello in uso in [[Star Trek: Discovery]]<ref>[http://www.ex-astris-scientia.org/inconsistencies/federation_emblem.htm#variants ''The Evolution of the Federation Emblem''], Ex Astris Scientia</ref> – come visto in [[Will You Take My Hand?]] – invece di quello in uso nel periodo della {{TNG}} o di una sua evoluzione.
  
 
=== {{Etichetta|Tipo=YATI}} ===
 
=== {{Etichetta|Tipo=YATI}} ===

Versione attuale delle 12:03, 2 feb 2020

Ico-pic.SVGStagione 2 di Short Treks
Numero di produzione: 206
Première americana: {{{EpisodiData USA}}}
Première italiana: {{{EpisodiData ITA}}}
Sequenza di trasmissione:
Prima TV USA: {{{EpisodiUSA}}}
Week Of della prima trasmissione USA:
Prima TV su NBC: {{{EpisodiNBC}}}
Prima TV su UPN: {{{EpisodiUPN}}}
Prima TV su Italia Uno:
Prima TV su (Canal) Jimmy: {{{EpisodiCJ}}}
Prima TV su Amazon Prime Video: {{{EpisodiAmazon}}}
Prima TV su La 7: {{{EpisodiL7}}}
Prima trasmissione sulla RAI: {{{EpisodiRAI}}}
Prima trasmissione su Tele Venezia: {{{EpisodiTLV}}}
Prima TV su Telemontecarlo: {{{EpisodiTMC}}}
Prima TV su CBS All Access: giovedì 9 gennaio 2020
Prima TV su Netflix:
Sequenza di trasmissione su Rete Quattro: {{{EpisodiR4}}}
Codice del The Next Generation Companion: {{{EpisodiCOD}}}
DVD europeo in cui è presente l'episodio:
VHS britannica dell'episodio:
Storia:
Sceneggiatura:
Screenplay: {{{EpisodiScreenplay}}}
Regia: Mark Pellington
Musica:
Produttore: {{{EpisodiProduttore}}}
Coproduttore: {{{EpisodiCoproduttore}}}
Produttore esecutivo: {{{EpisodiProd.Exec.}}}
Produttore associato: {{{EpisodiProd.Assoc.}}}
Consulente esecutivo: {{{EpisodiCons.Exec.}}}
Costo di produzione: {{{EpisodiCosto}}}
Incassi al botteghino: {{{EpisodiIncassi}}}
Durata:
Titolo nella collana La pista delle stelle: {{{EpisodiPST}}}
Titolo italiano:
Titolo italiano scelto da Telemontecarlo: {{{EpisodiIT (TMC)}}}
Titolo spagnolo:
Titolo francese:
Titolo tedesco:
Titolo giapponese:
Titolo portoghese: {{{EpisodiPT}}}
Titolo brasiliano:
Titolo afrikaans (Sudafrica): {{{EpisodiZA (af)}}}
Titolo zulu (Sudafrica): {{{EpisodiZA (zu)}}}
Sonoro: {{{EpisodiSonoro}}}
Effetti speciali: {{{EpisodiSFX}}}
Rating americano: {{{EpisodiRating USA}}}
Titolo nell'edizione italiana in DVD: {{{EpisodiDVDITA}}}
Titolo provvisorio: {{{EpisodiPRO}}}
Titolo italiano proposto dallo STIC: {{{EpisodiSTIC}}}
Data delle versioni dello script:
Data delle riprese: {{{EpisodiRIP}}}

Personaggi e interpreti

Attori protagonisti

Attori in ruoli non accreditati

Navigatore episodi

< Precedente Successivo >
Ephraim and Dot Nessuno

Children of Mars è l'episodio finale della seconda stagione di Star Trek: Short Treks.
Segue la giornata di due ragazzine nel giorno di un attacco a Marte da parte di una forza ostile sconosciuta. Si tratta di un prequel a Star Trek: Picard e accenna ad alcuni degli argomenti visti nei suoi trailer come appunto l'attacco a Marte e il concetto di sintetici.

Trama

Kima è una giovane aliena la cui madre lavora sulle unità anti-gravitazionali alla stazione sul Monte Olimpo su Marte. La vediamo scherzare con lei in teleconferenza.
Lil è una ragazzina umana il cui padre lavora come supervisore dei sistemi di qualità. Anche lei gli parla tramite una videochiamata, ma la situazione è completamente diversa: lei è molto triste quando lui le confessa di non potere tornare sulla Terra nemmeno quest'anno.
Le due ragazze vanno alla stessa scuola e, mentre si recano al terminal per prendere la navetta Lil colpisce Kima e le fa cadere lo zaino, senza fermarsi ad aiutarla. L'aliena si attarda per raccogliere le sue cose.

Prima dell'inizio delle lezioni, Lil è seduta, da sola e triste, nell'atrio della scuola mentre intorno a lei si sta svolgendo una normale giornata lavorativa, di gioco e di studio.
Kima arriva con ritardo alle lezioni e viene biasimata silenziosamente dal preside e da una insegnate mentre entra in classe: colpisce quindi Lil di proposito per ripicca. Le due siedono in banchi vicini e si scambiano sguardi di sfida.
Lil spedisce alla compagna di classe una caricatura della professoressa che la vede e attribuisce alla incolpevole Kima due punti di demerito.
Successivamente Kima, per vendetta, va a cercare Lil in biblioteca e le fa lo sgambetto facendola cadere. La situazione poi degenera davanti agli armadietti, dove le due si scontrano apertamente e arrivano alle mani finchè due adulti non le separano.

Allontanate e calmate, le due ragazze aspettano giudizio di nuovo nell'atrio della scuola, scambiandosi qualche sguardo colpevole. Mentre il preside si sta recando da loro, un allarme rosso si manifesta sul suo PADD e su quello degli altri lavoratori, seminando il panico.
Sugli schermi olografici si attivano trasmissioni della Federation News Network da Marte dove è in corso un attacco da parte di "sintetici" ribelli. Le scene mostrano astronavi di forma romboidale che attaccano la superficie e le installazioni in orbita intorno a Marte seminando distruzione su scala planetaria.
Successivamente viene mostrata una immagine dell'Ammiraglio Picard che commenta l'attacco come "sconvolgente".

Le due ragazze improvvisamente si sentono unite dalla tragedia che ha colpito i rispettivi genitori e si prendono per mano per confortarsi a vicenda.

Sezioni

In questo episodio…

  • L'ammiraglio Picard dopo l'attacco dei sintetici a Marte.
    L'ammiraglio Picard dopo l'attacco dei sintetici a Marte.
    Se eccettuiamo i trailer di Star Trek: Picard, qui Patrick Stewart appare a schermo nelle sembianze di Jean-Luc Picard per la prima volta dal 13 dicembre 2002, data della prima visione di Star Trek: Nemesis. Sono passati quasi esattamente 18 anni.
  • Marte ha di nuovo un ruolo preminente, come abbiamo già visto nei trailer di Star Trek: Picard e in Star Trek: Picard - Countdown
  • Dopo Star Trek Generations, rivediamo la rete di news FNN, Federation News Network
  • Vediamo un terminal civile per le navette. Le barriere fisiche sono ridotte, ma la sicurezza è assicurata da un campo di forza.
  • Per una qualche ragione, la parte posteriore delle shuttle ruota mentre si trova in volo
  • I dialoghi sono ridotti al minimo e la maggior parte dell'episodio è accompagnata dalla canzone Heroes, celebre brano di David Bowie
  • Vediamo PDA e libri olografici per uso personale e da scrivania. Sono apparentemente una evoluzione degli smartphone e dei tablet dei nostri giorni.
  • Questo è uno dei pochissimi episodi di Star Trek a mostrarci uno spaccato della vita comune dei civili
  • Per la prima volta in un episodio di Short Treks il titolo non ha nulla a che vedere con Discovery, ma è scritto in rosso su campo nero, alla fine dell'episodio e con il font dei titoli di Star Trek: The Next Generation. Nei titoli di coda, per la prima volta appare la dicitura Based upon Star Trek: The Next Generation, created by Gene Roddenberry invece del solito Based upon Star Trek, created by Gene Roddenberry

Note

  • Dal testo della videochiamata si capisce chiaramente che la mamma di Kima lavori sul Monte Olimpo, tuttavia lei identifica il suo lavoro ai Cantieri Navali di Utopia Planitia: sembra quasi che questi cantieri raccolgano sotto la stessa denominazione tutte le installazioni della Flotta Stellare sulla superficie e intorno a Marte. Lil identifica infatti una struttura orbitale come Mars Orbital Facility
  • Panoramica dell'installazione orbitale dei cantieri di Utopia Planitia.
    Panoramica dell'installazione orbitale dei cantieri di Utopia Planitia.
    Le astronavi che si vedono a T00:15 sembrano più simili a navi stellari "squadrate" dell'era di Star Trek: Discovery, piuttosto che a navi "aerodinamiche" viste in Star Trek: The Next Generation e nei successivi film. Una nave sembra appartenere alla Classe Magee, come la USS Cabot di The Trouble with Edward. Due sembrano rimorchiatori come quelli visti in Brother. La ragione per la presenza di queste navi datate è probabilmente da ricercarsi nel risparmio economico riutilizzando modelli digitali già esistenti e creati di recente.
  • Il nome della scuola è WSA, alcuni fan hanno ipotizzato che la sigla stia per William Shatner Academy, ma la cosa non ha riscontro su schermo.
  • Le scene degli interni della scuola sono state girate al Daniels Building della University of Toronto[1].
  • I sintetici ribelli sono forse androidi? Potrebbero essere robot di "tipo Korby", o forse di "tipo Soong" – collegandosi quindi con Data che in effetti è sempre mostrato nei trailer di Star Trek: Picard ? Un'altra possibilità è che siano collegati ai Makers[2] e che quindi vengano dal Pianeta di Mudd, collegandoli al personaggio che è spesso apparso nelle recenti produzioni di Star Trek: Discovery e Star Trek: Short Treks? Si tratta degli umanoidi visti nel trailer [3] di Star Trek: Picard?
  • L'attacco su Marte ha provocato circa 3.000 morti
  • Nel teaser di Maps and Legends si stabilisce che l'attacco dei sintetici a Marte ha avuto luogo il Giorno del Primo Contatto del 2385, 14 anni prima dei fatti narrati nel secondo episodio di Star Trek: Picard. Questo significa che Children of Mars è ambientato il venerdì 5 aprile 2385, che la prima stagione di Star Trek: Picard si svolge nel 2399 e che Star Trek: Picard - Countdown è ambientato nei primi mesi del 2385 (fatta eccezione per la prima pagina del primo volume).
    • Strano che i ragazzi siano a scuola in questo giorno, quando, come detto in Homestead, nel First Contact Day le scuole sono chiuse.

Okudagram

  • La fermata dello shuttle è identificata da SCHOOL SHUTTLE STOP - E01
  • Nell'atrio della scuola si vedono vari tabelloni olografici. Sopra la testa delle due ragazze vediamo ACHIEVE e GROW: sicuramente due messaggi motivazionali per i giovani studenti. Il primo ha come sfondo la punta della montagna del logo della Paramount Pictures, il secondo un campo di grano e il cielo azzurro. Un altro tabellone olografico ci ricorda che siamo vicini alla Festa del Giorno del Primo Contatto (5 aprile).
  • Il logo della Federazione dei Pianeti Uniti stranamente è quello in uso in Star Trek: Discovery[4] – come visto in Will You Take My Hand? – invece di quello in uso nel periodo della Star Trek: The Next Generation o di una sua evoluzione.

YATI

  • Data la facilità del viaggio stellare nel XXIV secolo e la vicinanza di Marte alla Terra, sembra piuttosto inverosimile che il padre di Lil torni a casa una volta all'anno e che, per motivi di lavoro, debba saltare proprio quell'unica visita senza poterla spostare o fare viaggiare la ragazza. In Star Trek, un viaggio fra due pianeti dello stesso sistema stellare non è nulla di più di un viaggio aereo nazionale dei nostri giorni.

Blooper

  • Kima impiega quasi un minuto per raccogliere lo zaino: in effetti la borsa non si è aperta e niente ne è uscito, quindi sarebbe bastato un secondo per rimetterselo in spalla. La perdita di tempo ha la sola ragione di fare mancare lo shuttle a Kima, ma risulta un espediente un po' forzato

Produzione

Citazioni

Jean-Luc Picard: Devastating

Pagine che portano qui


Collegamenti esterni

Annotazioni


Navigatore Globale