Differenze tra le versioni di "Et in Arcadia Ego, Part I"

Da WikiTrek.
(Categoria)
({{Etichetta|Tipo=Note}})
Riga 49: Riga 49:
 
* La frase [[:wikipedia:it:Et in Arcadia ego|''Et in Arcadia ego'']] è un [[:wikipedia:it:Memento mori|''Memento mori'']], un monito alla fragilità della vita. Ha forse a che fare con il progredire improvviso della [[Sindrome irumodica|malattia di Picard]] e con il suo contestuale arrivo su [[Coppelius]], che può essere pensato, almeno dai sui abitanti, come una [[:wikipedia:it:Arcadia (poesia)|''arcadia'']], ovvero una utopia.
 
* La frase [[:wikipedia:it:Et in Arcadia ego|''Et in Arcadia ego'']] è un [[:wikipedia:it:Memento mori|''Memento mori'']], un monito alla fragilità della vita. Ha forse a che fare con il progredire improvviso della [[Sindrome irumodica|malattia di Picard]] e con il suo contestuale arrivo su [[Coppelius]], che può essere pensato, almeno dai sui abitanti, come una [[:wikipedia:it:Arcadia (poesia)|''arcadia'']], ovvero una utopia.
 
* Il condotto di [[Transwarp|transcurvatura]] [[Borg]] porta <i>La Sirena</i> a <i>soli</i> 25 anni luce di distanza dalla posizione precedente, percorsi in 15 minuti. Premesso che in [[Descent - Part I]], [[Dark Frontier - Part II]] e [[Endgame - Part II]] avevamo visto percorrere condotti di tale natura ad una velocità di molto maggiore, questo significa che il pianeta degli androidi si trova all'interno o a ridosso dello spazio delle grandi potenze dei quadranti Alfa e Beta; sembra dunque strano che nessuno lo abbia mai scoperto prima.
 
* Il condotto di [[Transwarp|transcurvatura]] [[Borg]] porta <i>La Sirena</i> a <i>soli</i> 25 anni luce di distanza dalla posizione precedente, percorsi in 15 minuti. Premesso che in [[Descent - Part I]], [[Dark Frontier - Part II]] e [[Endgame - Part II]] avevamo visto percorrere condotti di tale natura ad una velocità di molto maggiore, questo significa che il pianeta degli androidi si trova all'interno o a ridosso dello spazio delle grandi potenze dei quadranti Alfa e Beta; sembra dunque strano che nessuno lo abbia mai scoperto prima.
* La non approvazione di Picard di parlare dei suoi problemi di salute era già emersa in [[Samaritan Snare]].
+
* Sembra strano che il condotti di transcurvatura, il cui imbocco era giustamente posizionato lontano dalla posizione de ''La Sirena'', abbia invece il suo sbocco proprio in orbita al pianeta. Si tratta di una semplificazione della trama, o i Borg hanno una destinazione ''preferita'' intorno a quel pianeta specifico?
 +
* La reticenza di Picard a parlare dei suoi problemi di salute era già emersa in [[Samaritan Snare]].
  
 
=== {{Etichetta|Tipo=YATI}} ===
 
=== {{Etichetta|Tipo=YATI}} ===

Versione delle 10:30, 22 mar 2020

Ico-pic.SVGStagione 1 di Picard
Numero di produzione: 109
Première americana: {{{EpisodiData USA}}}
Première italiana: {{{EpisodiData ITA}}}
Sequenza di trasmissione:
Prima TV USA: {{{EpisodiUSA}}}
Week Of della prima trasmissione USA:
Prima TV su NBC: {{{EpisodiNBC}}}
Prima TV su UPN: {{{EpisodiUPN}}}
Prima TV su Italia Uno: {{{EpisodiI1}}}
Prima TV su (Canal) Jimmy: {{{EpisodiCJ}}}
Prima TV su Amazon Prime Video:
Prima TV su La 7: {{{EpisodiL7}}}
Prima trasmissione sulla RAI: {{{EpisodiRAI}}}
Prima trasmissione su Tele Venezia: {{{EpisodiTLV}}}
Prima TV su Telemontecarlo: {{{EpisodiTMC}}}
Prima TV su CBS All Access:
Prima TV su Netflix: {{{EpisodiNetflix}}}
Sequenza di trasmissione su Rete Quattro: {{{EpisodiR4}}}
Codice del The Next Generation Companion: {{{EpisodiCOD}}}
DVD europeo in cui è presente l'episodio:
VHS britannica dell'episodio:
Storia: Michael Chabon, Ayelet Waldman, Akiva Goldsman
Sceneggiatura:
Screenplay: {{{EpisodiScreenplay}}}
Regia: Akiva Goldsman
Musica:
Produttore: {{{EpisodiProduttore}}}
Coproduttore: {{{EpisodiCoproduttore}}}
Produttore esecutivo: {{{EpisodiProd.Exec.}}}
Produttore associato: {{{EpisodiProd.Assoc.}}}
Consulente esecutivo: {{{EpisodiCons.Exec.}}}
Costo di produzione: {{{EpisodiCosto}}}
Incassi al botteghino: {{{EpisodiIncassi}}}
Durata: ..min
Titolo nella collana La pista delle stelle: {{{EpisodiPST}}}
Titolo italiano:
Titolo italiano scelto da Telemontecarlo: {{{EpisodiIT (TMC)}}}
Titolo spagnolo:
Titolo francese:
Titolo tedesco:
Titolo giapponese:
Titolo portoghese: {{{EpisodiPT}}}
Titolo brasiliano:
Titolo afrikaans (Sudafrica): {{{EpisodiZA (af)}}}
Titolo zulu (Sudafrica): {{{EpisodiZA (zu)}}}
Sonoro: {{{EpisodiSonoro}}}
Effetti speciali: {{{EpisodiSFX}}}
Rating americano: {{{EpisodiRating USA}}}
Titolo nell'edizione italiana in DVD: {{{EpisodiDVDITA}}}
Titolo provvisorio: {{{EpisodiPRO}}}
Titolo italiano proposto dallo STIC: {{{EpisodiSTIC}}}
Data delle versioni dello script:
Data delle riprese: {{{EpisodiRIP}}}

Personaggi e interpreti

Attori ospiti straordinari

Navigatore episodi

< Precedente Successivo >
Broken Pieces Et in Arcadia Ego, Part II

Et in Arcadia Ego, Part I è un episodio della prima stagione di Star Trek: Picard.

Dopo un transito non convenzionale e pericoloso, Picard e l'equipaggio de La Sirena arrivano finalmente al mondo natale di Soji, Coppelius. Tuttavia, con le navi romulane alle calcagna, il loro arrivo porta solo un pericolo maggiore poiché l'equipaggio scopre più del previsto sugli abitanti del pianeta.

Trama

Primo atto

Secondo atto

Terzo atto

Quarto atto

Sezioni

In questo episodio…

Note

  • La frase Et in Arcadia ego è un Memento mori, un monito alla fragilità della vita. Ha forse a che fare con il progredire improvviso della malattia di Picard e con il suo contestuale arrivo su Coppelius, che può essere pensato, almeno dai sui abitanti, come una arcadia, ovvero una utopia.
  • Il condotto di transcurvatura Borg porta La Sirena a soli 25 anni luce di distanza dalla posizione precedente, percorsi in 15 minuti. Premesso che in Descent - Part I, Dark Frontier - Part II e Endgame - Part II avevamo visto percorrere condotti di tale natura ad una velocità di molto maggiore, questo significa che il pianeta degli androidi si trova all'interno o a ridosso dello spazio delle grandi potenze dei quadranti Alfa e Beta; sembra dunque strano che nessuno lo abbia mai scoperto prima.
  • Sembra strano che il condotti di transcurvatura, il cui imbocco era giustamente posizionato lontano dalla posizione de La Sirena, abbia invece il suo sbocco proprio in orbita al pianeta. Si tratta di una semplificazione della trama, o i Borg hanno una destinazione preferita intorno a quel pianeta specifico?
  • La reticenza di Picard a parlare dei suoi problemi di salute era già emersa in Samaritan Snare.

YATI

47

Blooper

Okudagram

Produzione

Versione Italiana

Continuity

Citazioni

Riferimenti

Episodi

Pianeti


Pagine che portano qui


Collegamenti esterni

Annotazioni


Navigatore Globale