Differenze tra le versioni di "Non Sequitur"

Da WikiTrek.
(Trama)
(Etichette: Modifica da mobile, Modifica da web per mobile)
m (Aggiunta categoria)
 
Riga 95: Riga 95:
 
[[Categoria:Episodio di Voyager]]
 
[[Categoria:Episodio di Voyager]]
 
[[Categoria:Episodi]]
 
[[Categoria:Episodi]]
 +
[[Categoria:Episodi con titoli in Latino]]

Versione attuale delle 18:34, 23 mar 2020

Menu-voy.pngStagione 2 di Voyager
Numero di produzione: 122
Première americana: {{{EpisodiData USA}}}
Première italiana: {{{EpisodiData ITA}}}
Sequenza di trasmissione: 21
Prima TV USA: {{{EpisodiUSA}}}
Week Of della prima trasmissione USA: {{{EpisodiSAT}}}
Prima TV su NBC: {{{EpisodiNBC}}}
Prima TV su UPN: 25.09.1995
Prima TV su Italia Uno: {{{EpisodiI1}}}
Prima TV su (Canal) Jimmy: {{{EpisodiCJ}}}
Prima TV su Amazon Prime Video: {{{EpisodiAmazon}}}
Prima TV su La 7: {{{EpisodiL7}}}
Prima trasmissione sulla RAI: 01.07.1999
Prima trasmissione su Tele Venezia: {{{EpisodiTLV}}}
Prima TV su Telemontecarlo: {{{EpisodiTMC}}}
Prima TV su CBS All Access: {{{EpisodiCBSAll}}}
Prima TV su Netflix: {{{EpisodiNetflix}}}
Sequenza di trasmissione su Rete Quattro: {{{EpisodiR4}}}
Codice del The Next Generation Companion: {{{EpisodiCOD}}}
DVD europeo in cui è presente l'episodio: {{{EpisodiDVD}}}
VHS britannica dell'episodio: 2.1 (PG)
Storia: Brannon Braga
Sceneggiatura: {{{EpisodiTPY}}}
Screenplay: {{{EpisodiScreenplay}}}
Regia: David Livingston
Musica: Jay Chattaway
Produttore: {{{EpisodiProduttore}}}
Coproduttore: {{{EpisodiCoproduttore}}}
Produttore esecutivo: {{{EpisodiProd.Exec.}}}
Produttore associato: {{{EpisodiProd.Assoc.}}}
Consulente esecutivo: {{{EpisodiCons.Exec.}}}
Costo di produzione: {{{EpisodiCosto}}}
Incassi al botteghino: {{{EpisodiIncassi}}}
Durata: {{{EpisodiDurata}}}
Titolo nella collana La pista delle stelle: {{{EpisodiPST}}}
Titolo italiano: Non sequitur
Titolo italiano scelto da Telemontecarlo: {{{EpisodiIT (TMC)}}}
Titolo spagnolo: {{{EpisodiES}}}
Titolo francese: Non sequitur
Titolo tedesco: Der Zeitstrom
Titolo giapponese: Genjitu eno Dasshutsu (Escape to Reality)
Titolo portoghese: {{{EpisodiPT}}}
Titolo brasiliano: Non sequitur
Titolo afrikaans (Sudafrica): {{{EpisodiZA (af)}}}
Titolo zulu (Sudafrica): {{{EpisodiZA (zu)}}}
Sonoro: {{{EpisodiSonoro}}}
Effetti speciali: {{{EpisodiSFX}}}
Rating americano: {{{EpisodiRating USA}}}
Titolo nell'edizione italiana in DVD: {{{EpisodiDVDITA}}}
Titolo provvisorio: {{{EpisodiPRO}}}
Titolo italiano proposto dallo STIC: {{{EpisodiSTIC}}}
Data delle versioni dello script: {{{EpisodiSCR}}}
Data delle riprese: {{{EpisodiRIP}}}

Personaggi e interpreti

Personaggi e interpreti

Navigatore episodi

< Precedente Successivo >
Elogium Twisted

Non Sequitur è un Episodio di Voyager.

Trama

Data Stellare 49011.0: Harry Kim si risveglia sulla Terra a San Francisco e scopre di essere un progettista specialista della Flotta Stellare e che si sta per sposare con Libby.

Quando richiama i propri dati personali, scopre di non essere mai stato membro dell'equipaggio della Voyager.

Sezioni

47

  • L'appartamento di Kim è il numero 4-G (la G è la settima lettera dell'alfabeto). Brannon Braga stesso ha confermato che non si tratta di una coincidenza.
  • L'ufficio di Kim si trova nel complesso principale, livello 6, sottosezione 47.
  • Secondo il suo profilo, Harry Kim si è diplomato in data stellare 47918.
  • Il prototipo del runabout della Flotta Stellare ha il numero di registro NX-74751 (da notare anche che 5 - 1 = 4).
  • La data stellare è 49011 (9 - 1 - 1 = 7).
  • Quando Kim esce dal palazzo in cui abita, si vede su un'insegna la scritta OLD TOWN FESTIVAL - MISSION DISTRICT - AUGUST 14, ovvero 8.14 (8 - 1 = 7).
  • Dopo aver scaricato il plasma di curvatura, Paris controlla un monitor con la scritta SENSOR RANGE SCAN 7254 (2 + 5 = 7).

Okudagram

  • Appeso ad una parete dell'ufficio di Harry Kim c'è un certificato di ringraziamento per le celebrazioni della Flotta Stellare in occasione del quadricentenario della missione dell'Apollo 11.

Riciclati

  • Le uniche riprese della base spaziale sono quelle delle porte, le medesime porte della sfera di Dyson di Relics.


Riferimenti

Pianeti

Quante volte…

Pagine che portano qui

Astronavi
Bevande
Cast
Episodi
Holodeck
Navigazione
    Pagine originariamente convertite da HT


    Collegamenti esterni

    Informazioni sulla migrazione automatica

    Pagina originariamente generata nell'istante con informazioni dal database di HyperTrek aggiornato nell'istante

    • hypertrek:db.ultimamodifica=
    • wikitrek:pagine.elaborata=
    • hypertrek:pagine.idpagina=2752
    • hypertrek:pagine.tag=voy021
    • hypertrek:pagine.idsezione=22


    Navigatore Globale