Ricostruzione della corteccia motoria

Da WikiTrek.
Jump to navigation Jump to search

Il primo passo è ripristinare le connessioni assoniche e poi controllare i potenziali sinaptici.

Dopo aver riparato i danni alle fibre pregangliali nella spina dorsale, bisogna riparare il perinervio (con il rigeneratore di mielina).

Se il paziente sta per avere un arresto respiratorio, si può ovviare applicando un impulso afferente per stabilizzare i neuroni motori.

Dopo aver rigenerato la mielina e controllato che i valori del potenziale sinaptico siano normali e i sistemi autonomici e somatici siano funzionanti, il lavoro è fatto.

Riferimenti

Episodi

Pagine che portano qui


Collegamenti esterni

Informazioni sulla migrazione automatica

Pagina originariamente generata nell'istante con informazioni dal database di HyperTrek aggiornato nell'istante

  • hypertrek:db.ultimamodifica=
  • wikitrek:pagine.elaborata=
  • hypertrek:pagine.idpagina=3690
  • hypertrek:pagine.tag=ricostruzionecorteccia
  • hypertrek:pagine.idsezione=61


Navigatore Globale