Sfera di Dyson

Da WikiTrek.
Jump to navigation Jump to search
Portale della Sfera di Dyson
Portale della Sfera di Dyson

Struttura artificiale sferoidale cava chiusa del diametro di circa una U.A. disegnata per racchiudere una stella.

La superficie interna della sfera può ospitare un ambiente adatto alla vita e, teoricamente, offrire una superficie abitabile paragonabile a quella di centinaia di milioni di pianeti di classe M.

L'enorme massa di questa struttura causa delle forti fluttuazioni gravimetriche.

Considerata impossibile da costruire a causa dell'enorme quantità di materiale richiesto e delle difficoltà di progettazione e realizzazione, un esemplare di sfera di Dyson è stato ritrovato dall'Enterprise vicino alla colonia di Norpin V nel 2369.


Sezioni

Note

  • Il concetto di una sfera cava del raggio di circa un'Unità Astronomica con al proprio interno una stella e abitata sulla superficie interna è stato proposto per la prima volta dallo scienziato terrestre Freeman Dyson nel 1960 circa.

Riferimenti

Navigazione

Romanzi

Episodi

Pagine che portano qui


Collegamenti esterni

Informazioni sulla migrazione automatica

Pagina originariamente generata nell'istante con informazioni dal database di HyperTrek aggiornato nell'istante

  • hypertrek:db.ultimamodifica=
  • wikitrek:pagine.elaborata=
  • hypertrek:pagine.idpagina=5614
  • hypertrek:pagine.tag=sferadyson
  • hypertrek:pagine.idsezione=31


Navigatore Globale