Mining The Mind’s Mines

Da WikiTrek.
Jump to navigation Jump to search

Ico-lds.SVGStagione 3 di Lower Decks
Titolo italiano:Mine della mente
Stagione:3
Numero di produzione:LD-3003
Data di pubblicazione originale: (Paramount+)
Data di pubblicazione in Italia: (Amazon Prime Video)
Scritto da:Brian Bradley
Regista:Fill Marc Sagadraca
Data stellare:58256.2
Anno della timeline:2381

Modifica i dati nella pagina della entità su DataTrek

Mining The Mind’s Mines è un episodio della stagione 3 di Star Trek: Lower Decks.

Mentre D'Vana Tendi è impegnata nel suo primo giorno come recluta nel Programma di Ufficiale Scientifico, i suoi amici e alcuni colleghi dalla USS Carlsbad si devono occupare di smantellare un avamposto scientifico sulla superficie di Jengus IV. Oltre a dover combattere contro le proprie peggiori paure, i guardiamarina dovranno aiutare a fare luce su una cospirazione che potrebbe mettere a rischio la stessa Flotta Stellare.

Trama

In una serata stellata su Jengus IV, uno scienziato sta effettuando alcune scansioni con il suo tricorder quando incappa in una strana sfera verde luminosa. La sfera genera una illusione nella forma di una professoressa dello scienziato dei tempi delle scuole medie. Il simulacro della donna attira lo scienziato e lo induce a toccarla, trasformandolo immediatamente in una statua di pietra.
L'illusione scompare sotto gli occhi soddisfatti di un alieno.

Primo atto

Data stellare 56789.1, la Cerritos si trova in orbita intorno al pianeta Jengus IV insieme alla Carlsbad e alla Hood il cui capitano, Muramaki, è impegnato in una missione diplomatica sulla superficie. Ritenuto a lungo disabitato, in realtà il pianeta ospita alieni umanoidi chiamati Scrubble: esseri peculiari con una biologia basata sul silicio.
Una volta raggiunta una tregua, la Hood lascia il sistema mentre le due navi di Classe California si occuperanno di spostare l'avamposto scientifico e rimuovere le sfere sensitive che possono trasformare le fantasie in realtà.

Ransom incarica Steve Stevens di guidare la missione sulla superficie, Beckett Mariner, Bradward Boimler e Samanthan Rutherford faranno parte della squadra di sbarco, mentre D'Vana Tendi non li seguirà in quanto si appresta a iniziare il suo addestramento come Ufficiale Scientifico capo.
La orioniana si reca quindi in sala mensa dove scopre, con sorpresa e perplessità, che il suo mentore sarà il dottor Migleemo.

Sulla superficie, la squadra della Cerritos si incontra con tre guardiamarina della Carlsbad: Stevens assegna questi ultimi allo smantellamento della stazione, mentre i suoi colleghi si occuperanno della rimozione delle sfere. Stevens ricorda di stare attenti alle proprie fantasie e di cercare di distrarsi quando queste diventano troppo reali e attraenti.
Mariner cerca di fare amicizia con i tre guardiamarina dell'altra nave, ma questi le dicono subito che la loro fama li precede e di avere ben presente con chi hanno a che fare; tagliano corto ogni tentativo di fraternizzare e si mettono a lavorare di buona lena.

Tendi chiede al dottore quale esperienza abbia lui nella formazione di ufficiali scientifici e si scopre non averne alcuna. In pratica inizia da zero in quello stesso momento leggendo il manuale di addestramento, che ha una prefazione dell'Ambasciatore Spock ed espone molti principi vulcaniani che Migleemo salta velocemente. Tendi si sente già pronta e vorrebbe sostenere l'esame di abilitazione senza indugi, ma il dottore ribatte che il manuale dice che non si tratta solo di pure conoscenze, ma che l'incarico prevede di diventare "la voce della scienza" su una astronave. Il dottore la sprona ad attirare l'attenzione del Capitano Freeman, ma Tendi è preoccupata che questa si possa arrabbiare essendo impegnata in importanti negoziati.

Sulla superficie del pianeta i guardiamarina stanno raccogliendo le sfere: Rutherford riesce solo con un grande sforzo di volontà a dissipare la sua fantasia: Leah Brahms che gli chiede aiuto per riprogettare il propulsore a curvatura delle navi stellari di Classe Galaxy.
Mariner è arrabbiata con i guardiamarina della Carlsband perché li hanno trattati con sufficienza e perché stanno lavorando con grande alacrità: decide quindi di impegnarsi a fare meglio di loro : iniziano quindi a raccogliere le sfere senza più preoccuparsi della sicurezza, facendo "canestro" nei contenitori isolanti come se fossero delle palle. Mentre svolgono queste attività, Boimler viene interrotto da Mariner mentre si sta facendo convincere da un ammiraglio immaginario a salvare la Federazione dai Borg, a sua volta Mariner resta "vittima" della visione di Jennifer Sh'reyan che tenta di sedurla, spingendola così a confessare che le due fanno coppia fissa.

Nella sala riunioni della Cerritos Freeman sta ospitando il capitano Maier della Carlsbad per trattare una tregua tra gli alieni autoctoni Scrubble e gli scienziati della Federazione. Tendi tenta di parlare con Freeman e Ransom a proposito degli Scrubble, ma nessuno dei due le dà ascolto, troppo presi dai preparativi. L'emissario degli Scrubble offre a Freeman un "totem" come segno di apprezzamento per il loro rispetto: una piccola piramide di pietra che Freeman vorrebbe cedere a Maier, mentre lui invece insiste perché resti sulla Cerritos.

Mariner, Boimler e Rutherford stanno ancora lottando contro le loro fantasie, ma nonostante questo riescono continuare il lavoro con grande efficienza, in continua competizione con gli altri Guardiamarina. Stevens si reca sul posto e riprende Mariner per la poca cura con cui sta maneggiando le sfere, ma lei con l'inganno lo convince ad aiutarli a raccogliere ancora più velocemente. Stevens fa inavvertitamente cadere uno dei contenitori delle sfere, frantumandone alcune: questo fa sì che non solo le fantasie siano più grandi, ma ora si sono traformate in incubi.
Stevens viene catturato da un Kukulkan, rapito in volo e trasformato in pietra, perdendo nella caduta anche le due braccia. Contemporaneamente appaiono un gigantesco serpente Borg, una coppia di clown da incubo, con Bat'leth al posto delle braccia e un mostro tentacolare: queste apparizioni spingono i sei guardiamarina a scappare in preda alla paura e al panico.

Secondo atto

Terzo atto

Sezioni

In questo episodio…

  • Abbiamo conferma definitiva che Beckett Mariner e Jennifer Sh'reyan abbiano una relazione, anche se Mariner è imbarazzata a definirsi una coppia stabile
  • Scopriamo che, nonostante la Cerritos abbia un cattiva reputazione ai piani alti della flotta, gli equipaggi delle altre navi di "bassa lega" la considerano una nave ammirevole e da cui prendere esempio.

Note

  • Non è chiaro come sia possibile che le fantasie dei vari personaggi diventino reali e visibili a tutti
  • Non è spiegato per quale ragione il capitano Freeman insista perché Maier prenda il "totem" degli Scrubble, né perché lui sia così ostinato nel non accettarlo.

47

Okudagram

Blooper

YATI

  • Decisamente inverosimile che i tre guardiamarina della Carlsband siano incaricati di smantellare un intero avamposto praticamente a mani nude.

Versione Italiana

Continuity


Citazioni

Produzione

Riferimenti

Riferimenti diretti

Riferimenti inversi

Collegamenti esterni

Nessun collegamento generico trovato su DataTrek

Interwiki

Identificativi esterni

Annotazioni