Mugato, Gumato

Da WikiTrek.
(Reindirizzamento da LD-2004 - Mugato, Gumato)
Jump to navigation Jump to search

Ico-lds.SVGStagione 2 di Lower Decks
Stagione:2
Numero di produzione:LD-2004
Data di trasmissione originale:
  • (Paramount+)
  • (Amazon Prime video)
Data di pubblicazione originale: (Paramount+)
Data di pubblicazione in Italia: (Amazon Prime video)
Scritto da:Ben Rodgers
Regista:Jason Zurek
Data stellare:58036.4
Durata:25

Modifica i dati nella pagina della entità su DataTrek

Mugato, Gumato è un episodio della stagione 2 di Star Trek: Lower Decks.

La USS Cerritos viene inviata su un pianeta per indagare su un inspiegabile avvistamento di un pericoloso Mugato: sulla superficie si scoprirà una realtà ben più complessa e pericolosa.

Trama

Bradward Boimler e Samanthan Rutherford si trovano nella palestra della Cerritos e sono pronti a un combattimento di Anbo-jytsu: Beckett Mariner chiede se si può unire a loro. Segretamente i due si sono allenati per mesi per arrivare a livello di Mariner e poterla affrontare a pari livello dopo averle prese di santa ragione da lei nel passato. Il combattimento inizia e Boimler e Rutherford mettono a segno il primo punto, colpendo Mariner e gettandola a terra, ferita. I due guardiamarina sono preoccupati, ma al contrario lei è galvanizzata dal loro attacco e si ributta nel combattimento con veemenza. La superiore abilità di Mariner nel combattimento viene presto fuori e i suoi due colleghi soccombono in pochi secondi.
Shaxs giunge sul posto e viene pregato di aiutarli, ma lui risponde che è in anticipo di dieci minuti e che hanno ancora tempo, con disperazione delle due vittime.

Primo atto

Due ricercatori Denobulani si trovano nella jungla di Frylon IV quando improvvisamente subiscono l'attacco di un Mugato.

Data stellare 58036.4, la Cerritos è incaricata di indagare sulla popolazione di Mugato su Frylon IV, dove non sono indigeni. Ransom commenta che sono pericolosi, velenosi e dotati di una forza sovrumana, proprio come la sua ex. Il capitano Freeman è indispettita per essere assegnata di nuovo a una missione per la salvaguardia animale. Shaxs spiega che è impossibile rilevare le forme di vita per via delle tempeste bioelettriche nell'atmosfera del pianeta e che sarà quindi necessario approntare una squadra di sbarco.

Nella sala mensa, Mariner invita Rutherford e Boimler ad allenarsi al poligono come suoi bersagli, ma i due, ancora malconci per il precedente combattimento, rifiutano dicendo che preferiscono giocare a Diplomatica. Si tratta di un gioco di società in cui si vince o si perde entrambi e Mariner è scioccata dall'impegno profuso dai due nel giocarci.
I due guardiamarina vanno al bancone a prendere da bere e il barista, Honus, dice loro di non essere stupito del fatto che vogliano ubriacarsi, dopo avere avuto a che fare con "quella". Honus spiega loro che la sua bravura nel combattimento e il fatto che riesca a cavarsi d'impiccio in ogni situazione dipendono dal fatto che lei in realtà è un agente dei Servizi Segreti della Flotta Stellare ed è addestrata in operazioni clandestine per essere una "macchina per uccidere".
Boimler e Rutherford si fanno una grassa risata alle affermazioni del barista non credendogli minimamente, ma lui insiste ricordando la vicenda della nave stellare Atlantis. Prima di poter proseguire il discorso, il barista viene richiamato all'ordine e lascia soli i due guardiamarina che trovano inverosimile che ci sia una spia sulla Cerritos.

In infermeria D'Vana Tendi sta per intervenire su un paziente in condizioni critiche, ma viene messa da parte da due colleghi più anziani che la scalzano nonostante dovrebbe essere lei ad occuparsene. La dottoressa T'Ana la richiama per affidarle l'incarico di trovare tutti gli ufficiali che non si sono sottoposti alla visita periodica. La guardiamarina è stupita che tante persone non vogliano fare l'esame che in realtà è solo una scansione non invasiva, T'Ana risponde che c'è chi non gradisce essere ridotto a semplici numeri. Tendi accetta con entusiasmo e si impegnerà a non fallire.

Nell'hangar riparazioni, Boimler sta spiegando a Rutherford che esistono diversi modi di chiamare i Mugato: anche "mogatu", "mugutu" e "gumato" sono termini accettabili. Boimler si rende conto che l'ingegnere è poco interessato alla questione e questi in realtà gli spiega di stare indagando su Mariner e di aver scoperto che, mentre lei si trovava sulla Atlantis metà dell'equipaggio è sparito.
Mentre i due discutono, Mariner entra nella stanza alle loro spalle e Boimler, per lo spavento, lancia un tricorder casualmente in direzione di Mariner che lo afferra al volo con una mossa fulminea.

La nave giunge infine su Frylon IV e si prepara a trasportare la squadra da sbarco prima dell'arrivo di una tempesta: Freeman avvisa che entro 22 minuti la tempesta li taglierà fuori impedendo loro di comunicare con la nave. Shaxs ricorda a tutti di non usare i phaser perchè danneggiano gli organi riproduttivi dei Mugato che sono una specie protetta.
Sulla superficie, Shaxs identifica le deiezioni dei Mugato e trova velocemente la strada che conduce a quello che sembra un avamposto Ferengi dove i mugato sono imprigionati e i loro corni venduti.
Gli ufficiali della Flotta non possono più contattare la nave per via di un attenuatore di segnale: Shaxs decide allora di passare subito all'azione e trascina tutti con sè in un attacco frontale. Il leader dei Ferengi finge sorpresa a proposito del fatto che il pianeta faccia parte della Federazione, ma improvvisamente attacca Shaxs con una frusta energetica che però finisce per colpire il pannello di controllo delle gabbie, liberando così tutti gli animali intrappolati.

I mugato attaccano i Ferengi mentre il compratore alieno di corni fugge con la sua navetta e gli ufficiali della Cerritos si disperdono. Boimler e Rutherford assistono alla scena di Mariner che apparentemente pugnala Shaxs e ne succhia il sangue: sono così traumatizzati che fuggono in preda al terrore prima che Mariner li possa raggiungere.

Secondo atto

Il compratore dei corni, l'alieno Hyde, è fuggito dal marasma sulla superficie con la sua navetta che, una volta raggiunta l'orbita, viene contattata dalla Cerritos. Freeman chiede a Hyde se ha qualche informazione a proposito della squadra di sbarco, ma lui taglia corto dicendo di non sapere nulla della squadra o dei corni. Il capitano è strabita dalla risposta e chiede di fermare lo shuttle con un raggio traente. Improvvisamente il piccolo vascello sembra perdere integrità e Hyde viene trasportato sulla plancia appena in tempo per assistere alla disintegrazione della sua navetta. Mentre gli ufficiali non si spiegano cosa sia successo, Hyde è in lacrime per aver perso la nave e il carico: tutta la sua vita.

Boimler e Rutherford, ancora in fuga, decidono di fuggire fuori dal campo di interferenza per poter contattare la nave, fare rapporto sulla situazione e attendere aiuto. Vengono tuttavia attaccati da un mugato e si salvano solo rifugiandosi sotto le radici di un grande albero dove incontrano Patingi. Si tratta di un sedicente biologo esperto in Mugato con 5 libri su di loro all'attivo. I due lo seguono con entusiasmo dopo aver ricevuto assicurazioni da lui che li porterà in salvo entrambi.
Poco dopo i due scoprono che Patingi ha letto cinque libri sui Mugato e non è per nulla un esperto, tanto che uno degli animali tende loro una trappola e divora il biologo, colto di sorpresa. Rutherford e Boimler hanno giusto il tempo di fuggire di nuovo prima di essere attaccati a loro volta.

Nel frattempo, Tendi ha effettuato le prime scansioni ed è arrivata, sulla sua lista, a Stevens il quale tenta di eludere le sue richieste, ma che alla fine viene intercettato al bar dove la orioniana scannerizza il suo bicchiere. Le tracce di DNA sono sufficienti e segnalare una carenza di calcio nella sua fisiologia: mentre Stevens protesta per le conclusioni e dice di essere in piena forma, un movimento brusco lo porta alla frattura dell'anca e lo obbliga a chiedere un trasporto di emergenza in infermeria.

Rutherford e Boimler discutono se sia il caso di denunciare Mariner, una volta tornati a bordo, e se la donna sia davvero mai stata loro amica, o si sia solo finta tale per infiltrarsi. Il discorso viene interrotto dall'arrivo di altri due Mugato che iniziano un accoppiamento mentre i due ufficiali sono contretti a nascondersi in un tronco cavo per sfuggire all'arrivo anche di un terzo animale.

Tendi riesce ad arrivare alla fine della propria lista, scannerizzando in maniera rocambolesca Jet Manhaver e Lars Lundy. A quel punto, tuttavia, realizza che l'ultimo paziente è identificato dal codice "08.019", senza un nome, lasciandola quindi confusa su come completare la sua missione.

Con la copertura delle tenebre, Rutherford e Boimler riescono a sfuggire ai mugato addormentati, ma si imbattono in Mariner che li spaventa tanto da farli fuggire: lei li insegue ma finisce intrappolata da una sorta di tagliola dotata di campo di forza. Mariner chiede loro di liberarla prima dell'arrivo dei ferengi all'inseguimento, ma i due si rifiutano per paura. Mariner deve quindi raccontare tutta la verità: l'ipotesi di una sua appartenenza ai servizi segreti o alla Sezione 31 è solo una storia messa in giro da lei stessa per creare un alone di mistero intorno a lei ed evitare attenzioni indesiderate dei colleghi sgradevoli. Quello che sembrava un attacco a Shaxs in realtà era un tentativo di salvarlo dal morso di un mugato, succhiando il sangue dalla ferita. Per quanto riguarda la Atlantis metà del suo equipaggio è sparito a causa di una infestazione da pidocchi Kerplickiani, cosa che la Flotta ha nascosto per evitare l'imbarazzo.
Dopo questo chiarimento, i due ufficiali sono pronti a liberare Mariner, ma un gruppo di ferengi sta giungendo sul posto e lei spinge loro a lasciarla lì e a fuggire: loro due sarebbero gli ultimi a restare liberi e quindi devono inventarsi qualcosa per salvare i colleghi. Mariner viene catturata mentre i suoi due colleghi si scambiano uno sguardo preoccupato e interrogativo.

Terzo atto

Tendi sta effettuando una ricerca sul computer per identificare il misterioso paziente che ancora manca all'appello, ma sembra non essere presente nel database. T'ana arriva sul posto e le dice di lasciare perdere: probabilmente si tratta di un errore di sistema e non dovrebbe perderci altro tempo. Lasciata sola, la orioniana è visibilmente delusa per non aver completato il lavoro quando finalmente si rende conto che 08.019 in realtà è l'identificativo dell'ufficio proprio di T'ana. Tendi affronta il suo superiore: lei si dice stupita per la scrupolosità con cui ha affrontato l'incarico. Lei confidava sul fatto che Tendi rinunciasse e non le facesse l'esame perchè al dottore non piace andare dal dottore. Quando Tendi si prepara con il tricorder, T'ana la distrae gettando il camice e scappa via con abilità felina.

In sala tattica, il capitano Freeman offre a Hyde una navetta, la Joshua Tree, a compensazione della sua Lady Jane II, andata distrutta per colpa del raggio traente. Spiega a Ransom che mentirà nel rapporto dicendo che la navetta è andata persa in un buco nero.
Hyde non è soddisfatto dello scambio spiegando che sulla sua navetta distrutta erano conservati oggetti di antiquariato preziosi. Alla domanda di maggiori dettagli di Freeman, Hyde risponde descrivendo gli oggetti esposti in sala tattica spiegando al capitano che loro due hanno gusti molto simili.

Sulla superficie, i ferengi hanno ristabilito la funzionalità delle gabbie e stanno ricatturando i Mugato. Rutherford e Boimler riescono a rientrare nell'insediamento e, non visti, analizzano la situazione e si rammaricano che Mariner non li possa aiutare con le sue abilità. Boimler però dice che loro hanno un super potere: la loro intelligenza. Si recano quindi in un magazzino per attrezzarsi.

Nei tubi di Jefferies della Cerritos continua la caccia di Tendi a T'ana che si nasconde con abilità. Un tentativo della orioniana di cogliere di sorpresa il dottore risulta in una caduta con conseguente frattura esposta di un braccio. Il dottore allora si precipita da lei per soccorrerla: a questo punto, Tendi con le sue ultime forze fa la scansione alla dottoressa prima di svenire per il dolore.
T'ana si sorprende della velocità dell'esame, chiedendosi come mai non vi si volesse sottoporre, e si complimenta con Tendi.

Mariner, in gabbia si sta prendendo cura di Shaxs e discute con Kynk della stupidità delle loro azioni sul pianeta. In quel momento giungono sul posto Rutherford e Boimler con quella che sembra un'arma da spalla di grosso calibro, spaventando a morte i Ferengi sul posto.
Poco dopo i due rivelano di aver invece costruito un proiettore olografico con cui mostrare una analisi costi-benefici del progetto di trasformare la vendita illegale di corni in una riserva permanente con parco divertimenti.
Kynk non è completamente soddisfatto perchè significherebbe un aumento di tempo di lavoro e non è entusiasta dell'idea di liberare i prigionieri, d'altra parte l'aumento di profitto è innegabile. Gli ufficiali della Flotta a loro volta non sono del tutto soddisfatti di non perseguire il Ferengi: questo significa che hanno raggiunto un compromesso e hanno vinto ricordando la loro precedente partita a Diplomatica. Shaxs è confuso, ma Mariner è entusiasta della inventiva mostrata dai suoi colleghi.

In infermeria della Cerritos, T'ana spiega a Shaxs che gli effetti del veleno Mugato potrebbero essere duraturi e che quindi lei avrà bisogno di visitarlo privatamente nel suo alloggio, dopo averlo dimesso. Tendi completa il ciclo di rigenerazione ossea e dermica appena in tempo per mostrare ancora assertività nella cura di una paziente e per incassare i complimenti di T'ana per il suo nuovo comportamento.
Il capitano fa rapporto all'Ammiraglio Freeman spiegando che la Cerritos ha trovato sul pianeta dei Ferengi ambientalisti interessati a stabilire una riserva naturale per prendersi cura dei Mugato. L'ammiraglio è entusiasta della situazione e mette in guardia il capitano su possibili truffe occorse nel settore: pare ci siano navette che si autodistruggono e incolpano poi la Flotta Stellare per ottenere dei rimborsi.
Poco dopo la Cerritos riaggancia con un raggio traente la Joshua Tree dove Hyde si stava godendo tutti i cimeli sottratti con l'inganno al capitano Freeman. Il capitano propone all'alieno di non mandarlo in una colonia penale Federale con l'accusa di truffa, in cambio di un suo impegno per una buona causa.

Sulla superficie di Frylon IV, si inaugura MugatoLand e Hyde dovrà aiutare a rimuovere tutto lo sterco di mugato per fare largo alle strutture per accogliere le famiglie in visita.

In sala mensa Rutherford e Boimler stanno insegnando a Mariner a giocare a Diplomatica. La donna si scusa per il suo inganno e si complimenta con i due colleghi per la loro inventiva: conclude che non tutti sono bravi nelle stesse cose, ma ognuno è un genio a modo suo. Mentre lei va al bancone per prendere da bere, i due si confessano che Mariner sta vincendo alla grande anche a Diplomatica, pur non essendosene resa conto e i due si chiedono come possa eccellere in ogni cosa.
Al bancone del bar, Mariner racconta a Honus che Rutherford e Boimler sono i "Gemelli Mugato" così chiamati perchè ne hanno uccisi una decina a mani nude. Dopo averne macinato e inalato i corni hanno acquisito strani poteri.

Sezioni

In questo episodio…

Note

  • Il titolo dell'episodio e i commenti di Boimler sulla pronuncia del nome dei Mugato è un omaggio alla Star Trek: The Original Series. In A Private Little War, l'animale si sarebbe dovuto chiamare Gumato, ma una difficoltà di pronuncia di DeForest Kelley spinse gli autori a cambiare in Mugato. La parola finì poi per diventare Mugatu nelle battute di Kelley e William Shatner.[1]
  • Non è chiaro quale sia la "Atlantis" a cui fa riferimento questo episodio. Potrebbe trattarsi della USS Atlantis NCC-32710 o della USS Atlantis NCC-72007, entrambe menzionate nella Star Trek: The Next Generation.
  • La jungla di Frylon IV è cosparsa di quelle che sembrano piante bio-luminescenti.
  • La navetta di Hyde assomiglia vagamente a un Viper – dalla serie Battlestar Galactica – compresso in lunghezza.
  • Il fatto che Mariner tenti di succhiare via il veleno dalla ferita di Shaxs è un riferimento alla idea comune, ma sbagliata, che si possa succhiare il veleno di un serpente dal corpo di una persona morsa. La pratica in realtà è efficace poco o nulla e sarebbe inoltre pericolosa per l'eventuale soccorritore.
  • Il nome della navetta Joshua tree è il nome comune americano dell'albero Yucca brevifolia Engelm, un albero tipico anche della California del sud.
  • Mariner fa notare ai Ferengi la sciocchezza della economia basata sul Latinum, dato che tutti i beni che interessano a loro possono essere replicati praticamente a costo zero. Chiede inoltre retoricamente se siano Ferengi usciti dall'"ultimo avamposto", strizzando l'occhio alla spettatore che sicuramente ricorderà la prima apparizione dei ferengi in The Last Outpost.

47

  • Uno dei valori che identificano il Mugato sullo schermo della sala conferenze è 11 477.
  • Mentre Tendi cerca il paziente misterioso in uno dei terminali della infermeria, si vede chiaramente il numero 847.

Okudagram

Blooper

YATI

Versione Italiana

Continuity

  • Il proiettore olografico messo insieme da Rutherford e Boimler è ovviamente un omaggio all'arma improvvisata da Kirk in Arena.

Citazioni

Produzione

Riferimenti

Riferimenti diretti

Riferimenti inversi

Collegamenti esterni

Interwiki

Identificativi esterni

Annotazioni