Penance

Da WikiTrek.
Jump to navigation Jump to search

Ico-pic.SVGStagione 2 di Picard
Titolo italiano:Penitenza
Stagione:2
Numero di produzione:202
Data di pubblicazione originale: (Paramount+)
Data di pubblicazione in Italia: (Amazon Prime Video)
Regista:Doug Aarniokoski
Storia di:
Sceneggiatura di:
Personaggi e interpreti DT
Attori ospiti

Attori co-protagonisti

Attori ospiti straordinari

Navigatore
< PrecedenteSuccessivo >
Guarda le stelle Assimilazione

Modifica i dati nella pagina della entità su DataTrek

Penance è un episodio della stagione 2 di Star Trek: Picard.

Apparentemente Q ha condotto Jean-Luc Picard in una Galassia distopica dove gli umani governano pianeti e alieni con violenza estrema. Un tentativo di Picard di mediare con l'essere onnipotente non porta a nulla e lui spiega che sarà necessario risolvere il problema alla radice.
Picard dovrà farsi strada in un universo sconosciuto per radunare il suo equipaggio ed elaborare un piano per correggere la linea temporale alterata.

Trama

Teaser

Primo atto

Secondo atto

Terzo atto

Quarto atto

Sezioni

In questo episodio…

  • Vediamo Q comportarsi in maniera irascibile e impaziente, caratteristiche che non gli sono mai appartenute. Picard se ne accorge e gli chiede se stia bene.
  • Q dice a Picard che deve fare penitenza, o addirittura ottenere perdono: per quanto l'oggetto della discussione non sia chiaro, sembra che Picard sappia di cosa si stia parlando, pur fingendo ignoranza.
  • Viene ripreso in considerazione l'effetto fionda come meccanismo per viaggiare nel tempo, già visto in Tomorrow is Yesterday, Assignment: Earth e nel quarto film. Si prova anche a dare una motivazione per cui al di fuori della Star Trek: The Original Series non sia mai stato utilizzato, ma solo menzionato una volta in Time Squared: la precisione richiesta per effettuarlo necessita di una programmazione estremamente specifica, alla portata di pochissimi individui, tra cui Spock e la regina Borg, e che apparentemente non può essere molto automatizzata nei computer della Flotta.
    In effetti non sarebbero mancate le potenziali occasioni di utilità, per esempio in Past Tense - Part II se il numero di salti permessi dai cronotoni residui per recuperare i tre dispersi non fosse stato sufficiente, oppure al termine di Future's End - Part II se non fosse ricomparsa una nuova Aeon: in entrambi i casi viene invece fatto intendere almeno implicitamente che senza tali mezzi sarebbe stato impossibile viaggiare ulteriormente nel tempo, cosa che non era mai stata spiegata canonicamente rispetto alla possibilità che si era già vista più di 100 anni prima.
  • Sentiamo di nuovo la canzone Non, je ne regrette rien, già suonata al termine dell'episodio precedente.
  • Se non consideriamo il riassunto dell'episodio precedente, Soji Asha non compare.

Note

  • La astronave al comando di Picard era la CSS World Razer.
  • In un post su Instagram[1], la nave comandata da Rios nella linea temporale alternativa è descritta come "Confederation Kaplan F17 Patrol Frigate La Sirena NCC-93131". Nello stesso post vengono dettagliate le altre astronavi del medesimo tipo facente parte della flottiglia confederata.
  • In questo episodio c'è un apparente problema di definizioni. In Terra Firma, Part 1 si è stabilito come la Kelvin Timeline sia effettivamente un universo parallelo – analogo all'Universo dello Specchio – generato da una incursione non dissimile da quelle di Annorax. Sembrerebbe quindi che (grossomodo come vorrebbe la Interpretazione a molti mondi) una alterazione alla linea temporale generi effettivamente un universo alternativo: che una cosa sia conseguenza dell'altra. In questo episodio, invece, sembra ci sia una distinzione tra universi paralleli e uno stesso universo in cui però venga alterata la linea temporale. A una nostra domanda sui social, Dave Blass ha risposto che bisognerà attendere la fine della stagione per avere una spiegazione[2] indicando quindi che questa non è una svista, un errore o una YATI, ma una scelta cosciente e consapevole.
  • Due battute di Q recitano «Oh, how quaint. How provincial. How yesterday's Enterprise of you.» e «Come. Through a mirror darkly. And here the man who holds the glass is darker still». Sono due chiari riferimenti a episodi che hanno a che fare con linee temporali alternative e universi paralleli. Si tratta di semplice meta-narrazione o dobbiamo dedurre che Q abbia una conoscenza completa del multiverso e conosca la nostra realtà dove le avventure di Star Trek sono opere di intrattenimento?
  • In un post su Instagram, Dave Blass tratta estesamente[3], della sala dei teschi alieni di Picard. Originariamente la stanza doveva contenere una serie di armature aliene, ma per prima cosa sarebbe stato molto lungo e costoso produrle e secondariamente non avrebbero fatto lo stesso effetto viscerale di una serie di teschi. Da sinistra a destra, partendo dalla fila anteriore:
    • Cardassiano – Gul Dukat
      la versione alternativa del famigerato Gul protagonista di Star Trek: Deep Space Nine: pare sia lui la causa della distruzione del corpo biologico di Picard nella linea temporale alternativa
    • Vulcaniano – Direttore Sarek
      parallelo del celeberrimo vulcaniano padre di Spock
    • Ferengi – Grande Nagus Zek
      versione alternativa del Nagus visto in Star Trek: Deep Space Nine. Il fatto che i Ferengi abbiano ossa nelle orecchie è diventato oggetto di discussione sui social media: Neville Page ha tracciato un parallelo[4] tra questa caratteristica e la struttura cartilaginea dei cosiddetti "condritti"
    • Lihn Zhee – Chieftan M’Talas
      un personaggio al momento sconosciuto nella prime timeline
    • Klingon – Generale Martok
      il generale Klingon poi divenuto Cancelliere dell'Impero
    • Sauriano – Commodore Y’Shi
      un personaggio al momento sconosciuto nella prime timeline
    • Borg Sentinel – One of Two
      un drone Borg non meglio identificato
  • Trovandosi disorientata al risveglio, Sette di Nove esegue metodicamente una autovalutazione psicologica. Prima di tutto verifica le capacità cognitive scrivendo sullo specchio la Identità di Eulero: e + 1 = 0. Secondariamente controlla i sensi odorando una candela e, infine, i recettori del dolore bruciandosi leggermente con la fiamma.
  • Per quanto ci siano ragioni pratiche ed estetiche per mantenere le sembianze de La Sirena anche in questa linea temporale, è davvero molto strano che una navetta del genere, adatta a piccole attività civili o para-militari, possa essere usata specificamente come veicolo da caccia in una guerra vera e propria.
  • L'esplosione del grattacielo a Okinawa ricorda approssimativamente le scene finali del film Fight Club.
  • Sette dice che la Regina Borg mostrata in questo episodio non è la stessa vista in The Star Gazer e la definisce più tipica chiarendo quindi che la Regina vista in precedenza fosse strana anche per i criteri propri Borg.
  • In base alla voce del computer in sottofondo nel laboratorio di Jurati, sembra che la pericolosità della Regina sia tenuta sotto controllo con "interplexing nullifiers" e "Borg nanobot inhibitors".
  • Molto strano che Q sia sconosciuto ai colleghi di Picard: non molti anni prima abbiamo visto che il Continuum era noto agli ufficiali sia in Star Trek: Deep Space Nine (in Q-Less Sisko afferma espressamente che si sono tenuti incontri a livello di Flotta Stellare dove era oggetto di discussione) che in Star Trek: Voyager (Death Wish, The Q and the Grey, Q2).
  • Laris e Zhaban erano i capi del Free Romulan Movement in questa linea temporale: entrambi uccisi durante una ribellione Romulana.
  • Viene citato un Generale Sisko che potrebbe essere il parallelo di Benjamin Sisko, di suo figlio o eventualmente anche del padre.
  • Il fatto che la presidentessa della Confederazione, ed il magistrato più importante di essa, siano moglie e marito, suggerisce una sostanziale mancata separazione dei poteri all'interno dell'organizzazione, caratteristica tipica dei regimi autoritari.

47

  • Ad un certo punto, la presidentessa Hansen legge un report in cui si parla di uno scontro tra le forze di difesa vulcaniane e la compagnia Delta-7 (Delta è la quarta lettera dell'alfabeto greco). Nello stessa schermata si legge il titolo "CONFEDERATION CORPS ORDER 5627.4".
  • Il punto di divergenza è avvenuto nell'anno 2024, ovvero 377 anni prima degli eventi dell'episodio (77 - 3 = 74).

Okudagram

  • I conflitti della Confederazione della Terra in corso
    I conflitti della Confederazione della Terra in corso
    Nel report di guerra Vulcano è già indicato come Vulcan (Ni'Var), indicando quindi che la riunificazione vulcaniano-romulana è avvenuta in questa linea temporale molto in anticipo rispetto a quella in cui si trova Star Trek: Discovery. Che un comportamento degli Umani profondamente diverso da quello della nostra timeline abbia causato un diverso svolgersi degli eventi in The Forge, Awakening e Kir'Shara?
  • Dettaglio sulla guerra della Confederazione della Terra contro i Vulcaniani
    Dettaglio sulla guerra della Confederazione della Terra contro i Vulcaniani
    La Compagnia delle forze Confederate catturata possiede il detonatore per una Cascata di metreoni, un'arma di distruzione di massa usata in Star Trek: Voyager dagli Haakoniani contro i Talaxiani (Jetrel).
  • Gli ufficiali di campo nelle guerre contro Vulcano, contro l'Alleanza del Dominio e contro la Ribellione Andoriana sono rispettivamente il Colonnello Cristóbal Rios, il Generale Miles O'Brien e il Tenente Colonnello Tasha Yar.
  • Statua olografica di Adam Soong
    Statua olografica di Adam Soong
    Nella baia di San Francisco è posta una enorme statua olografica di Adam Soong e viene ripetuto un messaggio registrato con la voce di Brent Spiner che recita «A safe galaxy is a human galaxy».

Blooper

  • Nelle inquadrature ravvicinate della Regina Borg vediamo che, quando respira, il suo petto organico si muove sotto gli impianti come se fossero un corpetto, ma in realtà tutto dovrebbe essere aderente in quanto le parti meccaniche e biologiche sono integrate.

YATI

  • La identificazione di Sette da parte della Regina Borg è incompleta e imprecisa. "Tertiary Adjunct of Unimatrix 01" è infatti solo la seconda parte della denominazione: aggiunta al suo "nome" comune risulta nella sua designazione completa, come l'abbiamo sentita in Scorpion - Part II: "Seven of Nine, Tertiary Adjunct of Unimatrix 01".
  • La regina Borg dice che Annika è stata assimilata nel 2350, ma questo è scorretto secondo quanto sappiamo da Star Trek: Voyager. La famiglia Hansen è stata catturata nel 2356 e Sette è uscita dalla camera di maturazione come Drone nel 2371[5][6][7][8].

Versione Italiana

  • Quando Sette esegue il test psicologico, la parola inglese check viene ripetutamente tradotta come fatto. In questo specifico caso, la traduzione è imprecisa: sarebbe stata da tradurre più letteralmente come controllato.
  • Eradication day è tradotto, solo nei sottotitoli, con "giorno dello sterminio": l'originale è leggermente meno esplicito e apparentemente meno cruento. L'audio italiano, invece, recita "eradicazione".
  • Il termine gazing è stato tradotto con "fissare", nonostante nell'episodio precedente si fosse usato un più semplice "guardare". Oltre alla traduzione imprecisa, in questo modo si perde totalmente l'indizio che Sette voleva trasmettere a Jurati.
  • La designazione Borg di Sette viene tradotta in maniera un po' approssimativa "Supporto terziario di unimatrix zero uno".
  • La Regina identifica Sette come "Guardiamarina Annika", mentre in originale la battuta è "Hansen, Annika". Evidentemente "Hansen" è stato erroneamente interpretato come "ensign". D'altra parte Annika non è mai stata Guardiamarina, visto che è stata assimilata dai Borg in giovane età.

Continuity

  • Quando Q dà una forte botta sul naso a Picard, facendolo sanguinare (peraltro, è discutibile il sanguinamento in un corpo sintetico), non vediamo alcuna reazione da parte dell'ammiraglio. Effettivamente in Q-Less lo stesso Q, dopo avere invece visto Sisko reagire, aveva puntualizzato come a suo dire Picard non l'avrebbe mai colpito, sentendosi in tutta risposta affermare da Sisko, con una battuta riportata anche nelle Citazioni dell'episodio, che lui non era Picard.
  • La regina Borg scopre che il punto di divergenza tra la linea temporale canonica e quella di questo episodio è avvenuto a Los Angeles nel 2024. In effetti, in Past Tense avevamo brevemente visto qualche conseguenza di una realtà alternativa generata a partire da un cambio di storia proprio nell'anno 2024, ma per eventi avvenuti a San Francisco. Inoltre, sembra difficile si tratti della stessa realtà, visto che in quella gli Umani sembrano non essere diventati mai una potenza spaziale.
  • Il fatto che in questa linea temporale Sarek sia stato giustiziato con l'incitazione di una folla che comprendeva sua moglie e suo figlio potrebbe essere un riferimento agli ultimi episodi della prima stagione di Star Trek: Discovery, in cui si vede che nell'Universo dello Specchio Sarek è nella resistenza, mentre in Mirror, Mirror Spock è nella Flotta Imperiale. Consideriamo anche, però, che in questa linea temporale non è per nulla detto che Sarek abbia sposato Amanda Grayson e che suo figlio sia Spock: data la tendenza xenofobica degli umani, la storia potrebbe essersi svolta in maniera del tutto diversa.

Citazioni

Q: Show them a world of their own making and they ask you what you've done. So human of you.
Picard: Q, have you had enough of playing games with other people's lives? I am no longer your pawn.
Q: Oh, you undersell yourself, Jean-Luc. You are more than just a piece. Why, you're the very board upon which this game is played.

Q: Do you like the skies here? In your history, humanity discovered a way to spare the planet they were in the process of murdering. Here they just… keep the corpse on life-support.

Picard: What is this hellhole, Q?
Q: This… is the only life you understand. Shall we see what else has been lost in the wake of your fear? Now, you're welcome to remain here in the body of a madman, in the world of a madman, to attempt, like Macbeth, to wash the blood from your hands. But I assure you, Jean-Luc… it's un-washable. Or…
Picard: Or?
Q: Atonement. Maybe even… forgiveness?
Picard: Forgiveness for what?
Q: I think you know. But don't worry. I won't let you do this alone.
Picard: Whatever it is… I won't do it anyway.

Regina Borg: Hansen, Annika. Assimilated 2350. Hansen, Annika. Escaped assimilation. But you, you fragile teacup. You… are accustomed to this feeling anywhere.
Jurati: What feeling?
Regina Borg: Un-belonging.
Magistrato: Put them in a cage, and how easily they go mad.
Regina Borg: I am in a cage. I am burning the quadrants of distant systems. Reality has been split. There is division. Time. Time has been broken.
Sette: The Borg Queen has a kind of transtemporal awareness. It bridges into adjacent times, realities. They hear echoes of themselves, of-of each other. So I hear.

Picard: Is everyone all right?
Sette: I'm the human president of a xenophobic authoritarian regime.
Raffi: You're also married. Looks like someone worked out their commitment issues?
Elnor: I'm a rebel.
Picard: Well, obviously this is an alternate reality.
Sette: Actually, the Borg Queen here has a different theory.
Picard: The Borg Queen? Here?
Sette: She's in the basement with Jurati.
Picard: Jurati and the Borg Queen? From the Stargazer?
Sette: No, this one's more typical. She suggested that there may have been a divergence in time.
Picard: Time? Of course. That's how he did it. This is not another reality. This is our reality. He went back in time and changed the present.

Produzione

Pagine che portano qui

Pagine prive di categorie
Arco - Universo dello Specchio
Armi
Astronavi
Cast
Cast - W
Episodi
Episodi di Enterprise
Episodi di Picard
Episodi di The Next Generation
Flotta Stellare
Organizzazioni
Pages using DynamicPageList parser function
    Personaggi - S
    Screenshot
    Template di Contenuto


    Riferimenti

    Riferimenti diretti

    Riferimenti inversi

    Collegamenti esterni

    Interwiki

    Identificativi esterni

    • 51725, Identificativo TV Show Transcripts

    Annotazioni