Classificazione dei pianeti

Da WikiTrek.
Versione del 20 mag 2018 alle 21:14 di JARVIS (discussione | contributi) (Importazione automatica da HyperTrek - Pagina creata)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search

Classe M è una contrazione
di Classe Minshara (Strange New World).




























































































































































Classe Superficie Atmosfera Descrizione Esempio
A Parzialmente liquida. Composti primari dell'idrogeno. Si evolve in una classe C. Gothos
B Parzialmente liquida con elevate temperature. Molto tenue con pochi gas chimicamente attivi. Pianeta generalmente vicino ad una stella. Mercurio
C Basse temperature. Ghiacciata. Pianeta esterno geologicamente inattivo. Plutone,
Psi 2000
D Butterata di crateri meteoritici. Nessuna o tenue. Luna o piccolo planetoide roccioso. La Luna della Terra
E Liquida con alte temperature. Composti dell'idrogeno e gas estremamente reattivi. Si evolve in una classe F. Excalbia
F Caratterizzata da violente eruzioni vulcaniche. Composti dell'idrogeno. Si evolve in una classe G, può ospitare forme di vita basate sul silicio. Janus IV
G In fase di cristallizzazione. Anidride carbonica e altri gas tossici. Può ospitare forme di vita primitive e si può evolvere in una classe K,
L, M, N, O, oppure P.
Delta Vega
H Calda e arida con poca acqua disponibile. Può contenere gas pesanti e vapori metallici. Può ospitare piante resistenti alla siccità e alle radiazioni e piccoli
animali; pianeta desertico.
Tau Cygna V,
Rigel XII
I Tenue con idrogeno e composti dell'idrogeno. Irradia calore. Zone molto differenti per composizione, pressione e temperatura. Può
essere presente del vapor acqueo.
Supergigante gassoso, stella mancata. Q'tahL
J Tenue con idrogeno e composti dell'idrogeno. Irradia poco calore. Zone molto differenti per composizione, pressione e temperatura. Può ospitare forme di vita gioviane basate sugli idrocarburi. Giove, Saturno
K Sterile con poca acqua disponibile. Sottile, formata principalmente da anidride carbonica. Può ospitare forme di vita primitive monocellulari. Adattabile alla
colonizzazione in ambienti pressurizzati.
Marte
L Sterile e rocciosa con poca acqua disponibile. Ossigeno e argon con un'alta concentrazione di anidride carbonica. Eventuali forme di vita indigene sono limitate alla flora; adatto alla
colonizzazione umanoide. Potrebbe essere necessaria la somministrazione di
composto triossido.
Indri VIII,
pianeta dei 37's
M Silicati e acqua con una superficie di terre emerse di almeno il 20%. Ossigeno e azoto con altri gas presenti in tracce. Geologicamente attivo, perfettamente adatto alla vita umana. Terra
N Alte temperature a causa dell'effetto serra, l'acqua è presente
solamente come vapore.
Molto densa con anidride carbonica e composti di zolfo. Inadatto alla vita. Venere
O Acqua allo stato liquido che ricopre almeno l'80% della superficie. Ossigeno e azoto con altri gas presenti in tracce. Pianeta pelagico geologicamente attivo, perfettamente adatto alla vita
umana.
Argo
P Acqua allo stato solido che ricopre almeno l'80% della superficie. Ossigeno e azoto con altri gas presenti in tracce. Le forme di vita vegetali, animali e umanoidi possono sopravvivere
difficilmente.

Exo III
Q Varia dallo stato fuso al ghiaccio di acqua e di anidride carbonica. Da tenue a molto densa. Orbita molto eccentrica che fa variare notevolmente il clima. Genesis
R Potrebbe essere temperata in presenza di attività geotermica. Gas derivanti da eruzioni vulcaniche. Pianeta errante, può ospitare piante e forme animali che non dipendono
dall'irraggiamento solare.
Dakala
S Tenue con idrogeno e composti dell'idrogeno. Irradia molto calore. Zone molto differenti per composizione, pressione e temperatura. Può
essere presente del vapor acqueo.
Ultragigante con un diametro dai 10 ai 50 milioni di chilometri.
T Tenue con idrogeno e composti dell'idrogeno. Irradia molto calore. Zone molto differenti per composizione, pressione e temperatura. Può
essere presente del vapor acqueo.
Ultragigante con un diametro di oltre 50 milioni di chilometri.
Y La temperatura può raggiungere i 500 Kelvin. Turbolenta e spesso tossica per la vita umana. Campi elettrici forti ed estesi dannosi anche per le navi in orbita.
Soprannominato anche Demon Planet.
Avamposto Tkon del sistema Delphi Ardu

[1]



Pagine che portano qui

Note

  1. I dati sono tratti da Star Trek Star Charts e dalla Star Trek Encyclopedia.

Collegamenti esterni

Informazioni sulla migrazione automatica

Pagina originariamente generata nell'istante con informazioni dal database di HyperTrek aggiornato nell'istante

  • hypertrek:db.ultimamodifica=
  • wikitrek:pagine.elaborata=
  • hypertrek:pagine.idpagina=5600
  • hypertrek:pagine.tag=pianeti
  • hypertrek:pagine.idsezione=31


Navigatore Globale