James Tiberius Kirk

Da WikiTrek.
Menu-personaggi.pngPersonaggio
Nascita: Riverside, Iowa, USA, Terra il 26.03.2233
Genitori: {{{PersonaggiGenitori}}}
Specie: Umano
Organizzazione: {{{PersonaggiOrganizzazioni}}}
Percorso nell'Accademia della Flotta Stellare:
  • Entrato nel 2250, appena diciassettenne
  • Alla fine degli studi nel 2254 è uno dei migliori allievi del suo corso
Assegnamenti:
Matricola: SC937-0176CEC
Grado: {{{PersonaggiGrado}}}
Mansione: {{{PersonaggiMansione}}}
Onoreficenze:
  • United Federation of Planets Medal of Honor
  • Karagite Order of Heroism
  • Starfleet Citation for Conspicuos Gallantry
  • Silver Palm with Cluster
  • Prentares Ribbon of Commendation, First and Second Class
  • Grankite Order of Tactics, Class of Excellence
  • Palm Leaf of Axanar Peace Mission
Morte:

Interpreti:

Ha un fratello, George Samuel Kirk.

La sua carriera è stata molto veloce: appena trentenne diventa il più giovane Capitano della Flotta al comando dell'Enterprise.

È leggendaria la missione quinquennale portata a termine da Kirk con il suo equipaggio, in seguito alla quale viene promosso Ammiraglio.

Ha ricoperto per due anni e mezzo la mansione di capo delle operazioni della Flotta Stellare fino alla crisi di V'ger, in seguito alla quale assume di nuovo il comando dell'Enterprise.

II suo ritorno nello spazio non è stato definitivo, dal momento che continua a svolgere anche mansioni all'Accademia della Flotta. Questo periodo è stato segnato da varie vicissitudini, tra le quali la morte del suo miglior amico, il Capitano Spock a causa dell'uso sconsiderato del dispositivo Genesis.

Per poter riportare su Vulcano il katra di Spock, secondo le tradizioni vulcaniane, Kirk mette a repentaglio la sua carriera rubando e in seguito distruggendo l'Enterprise, disobbedendo però agli ordini diretti di un suo superiore. Queste azioni lo portano davanti al giudizio del Consiglio Federale, ma alcune circostanze attenuanti (l'aver salvato la Terra da una sonda aliena sconosciuta) fanno sì che la condanna sia ridotta alla riduzione al grado di Capitano. Perciò il vecchio equipaggio viene assegnato ad una nave che, per l'occasione è ribattezzata Enterprise-A. A bordo di questo nuovo vascello affronta nuove missioni che portano, tra l'altro, presso il centro della nostra galassia e alla prima conferenza di pace tra la Federazione e l'Impero Klingon.

James Kirk è un idealista con una personalità molto forte e complessa. Nonostante si renda pienamente conto delle responsabilità del comando, si lascia spesso guidare dal suo istinto piuttosto che dalla ragione. Questo modo di agire, benché a volte risulti poco ortodosso, lo porta sempre ad avere ottimi risultati. Basta ricordare, da esempio, che non solo risolse il famoso test della Kobayashi Maru cambiando segretamente la programmazione del simulatore, ma riceve per questo anche un encomio per «originalità tattica». Il suo carisma come comandante è palese ed è proprio con la sua personalità sicura e attiva che Kirk si assicura la fedeltà dei suoi compagni; questo tratto affascinante ha un effetto calamitante soprattutto sugli esponenti del sesso opposto. Innumerevoli sono infatti le relazioni sentimentali di Kirk, che però non possono minimamente competere con l'unico grande amore della sua vita: l'Enterprise.

Ha contratto da giovane la chiromeningite vegana e ne porta i microrganismi nel sangue (The Mark of Gideon).

James Kirk è allergico al Retnax V (Star Trek II).

È sepolto su Veridiano III (Generations).

James Tiberius Kirk
James Tiberius Kirk


Sezioni

Note


Riferimenti

Reboot

Sezione medica

Specchio

Pagine che portano qui


Collegamenti esterni

Informazioni sulla migrazione automatica

Pagina originariamente generata nell'istante con informazioni dal database di HyperTrek aggiornato nell'istante

  • hypertrek:db.ultimamodifica=
  • wikitrek:pagine.elaborata=
  • hypertrek:pagine.idpagina=2047
  • hypertrek:pagine.tag=kirkjamestiberius
  • hypertrek:pagine.idsezione=103
  • hypertrek:pagine.memoryalpha=James_T._Kirk


Navigatore Globale